Chiellini: «Non siamo il Real Madrid né mai lo saremo»

182
chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus: Chiellini spiega le caratteristiche bianconere e diffida dal cercare risultati dominanti come in altri club. Il difensore però smentisce Allegri: «Nello spogliatoio non c’è euforia, magari fuori…»

Delusione in casa Juventus dopo il pareggio all’esordio in Champions League contro il Siviglia, ma per Giorgio Chiellini la storia è diversa: chi si aspetta che i bianconeri dominino in Europa come altre big, può riporre le proprie aspettative subito. «Il Real Madrid può vincere 6 a 2, il Milan di Ronaldinho poteva vincere 5 a 2, noi 1 a 0 o 2 a 0: la storia di questa società è questa e si parla di decenni – stabilisce subito il difensore bianconero in una intervista a La Stampa . In Europa si vince in un altro modo? Non c’è un solo modo per farlo, ma c’è una storia da seguire e delle caratteristiche da mantenere, il che non vuol dire non provare a vincere 3 a 0. Dobbiamo migliorare però: non siamo il Real Madrid né mai lo saremo. Non abbiamo quelle caratteristiche: loro se prendono il 3 a 2 poi finisce 6 a 2. Se lo subiamo noi viene anche un po’ di paura e rischiamo di rovinare la partita: siamo una squadra che se è in vantaggio, non deve prendere gol». Ovvero, una squadra più difensiva.

JUVENTUS, CHIELLINI: «QUI NON C’È EUFORIA» – Dopo la partita col Siviglia il tecnico Massimiliano Allegri aveva parlato di un po’ troppa euforia nell’ambiente bianconero, ma Chiellini smentisce: nello spogliatoio c’è equilibrio, magari l’euforia però c’è al di fuori. In troppi, spiega il giocatore bianconero, danno per scontati i successi juventini questa stagione ed è possibile che ci sia un piccolo calo di tensione. Chiosa su Inter – Juventus: per Chiellini può essere l’occasione giusta per ribadire la forza della squadra…

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
del pieroDel Piero: «Futuro alla Juventus? Chissà»
Prossimo articolo
destro bolognaInfortunio Destro: le ultime in vista di Napoli – Bologna