Neymar-Barcellona, processo in vista per il trasferimento

188
neymar barcellona padre
© foto www.imagephotoagency.it

Il trasferimento di Neymar dal Santos al Barcellona continua a portarsi dietro strascichi di irregolarità. Ora, viene chiesto un processo per truffa

La Procura di Madrid ha chiesto un processo per truffa per il trasferimento di Neymar dal Santos al Barcellona. Sotto accusa, il giocatore, suo padre, i due club e gli ex presidenti, Rosell e Rodrigues. L’affare avvenuto nel 2011 aveva avuto già strascichi giudiziari e il Barca era stato condannato a pagare 5,5 milioni per frode fiscale ai danni del fondo “DIS”, che era proprietario del 40% del cartellino di Neymar.

NUOVI SCENARI – Adesso, il caso sembra riaperto e, come riporta El Mundo, gli imputati rischiano da sei mesi a quattro anni di carcere, oltre ad una squalifica e una forte sanzione pecuniaria per la corruzione. Inoltre, rischio da uno a quattro anni di carcere per la truffa.

Condividi