AIC, Calcagno avvisa: «Con queste norme la Serie C non partirà»

© foto www.imagephotoagency.it

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC, ha parlato ai microfoni di Tuttoc della ripartenza della Lega Pro

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC, ha parlato ai microfoni di Tuttoc della ripartenza della Lega Pro. Le sue parole.

«Spiace dirlo ma con queste norme il campionato non partirà. Se non verrà eliminato il vincolo delle liste, i giocatori non scenderanno in campo. Nei primi giorni della prossima settimana la dichiarazione di stato di agitazione sfocerà nello sciopero per la prima giornata. Ci aspettiamo che non si arrivi a tanto. Non abbiamo alcun tipo di interlocuzione. La cosa triste è che ho appreso dai giornali delle liste a 22, nonostante il dialogo costante su altre tematiche nei mesi scorsi. C’è stato poco rispetto per l’intera categoria, ancor più dopo il mancato riscontro alle nostre istanze. Oggi abbiamo un’unica certezza: se la situazione non cambia, la prima giornata salterà».