De Laurentiis è tornato: domani vertice per Allan. Barella o Veretout per il Napoli

allan napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Allan è fortemente tentato da una maxi offerta del Psg. Il brasiliano può partire: il Napoli su Veretout e Barella

Carlo Ancelotti non fa drammi ma la situazione è seria: Allan può lasciare il Napoli. Il centrocampista brasiliano, uno degli insostituibili azzurri, potrebbe dire addio al Napoli, già a gennaio. Il centrocampista, convocato anche nella Nazionale brasiliana, è finito nel mirino del Psg, pronto a mettere sul piatto una cifra importante per l’ex Udinese. Potrebbe arrivare un’offerta praticamente irrinunciabile che spingerebbe il Napoli a prendere una decisione drastica. Aurelio De Laurentiis è rientrato dagli States e domani prenderà una decisione definitiva sul futuro del centrocampista brasiliano.

Il presidente azzurro non intende abbassare le pretese (80-100 milioni) ma il Psg è frenato dal Fair Play Finanziario e questo potrebbe essere un ostacolo per i parigini (secondo alcuni però il Psg metterà ugualmente sul piatto 80 milioni di euro). Dunque, se De Laurentiis non dovesse rive­dere le proprie pretese il dietro­-front del Psg sarebbe conseguente. Resta da capire, co­munque, quali sono le intenzio­ni dello stesso Allan, al quale il club parigino sarebbe pronto a offrire un contratto di 6 milioni a stagione a fronte dei 2 attuali. Il Napoli comunque ha già individuato il sostituto del brasiliano: Nicolò Barella. Gli azzurri, che hanno offerto 40 milioni per il cagliaritano (nell’offerta anche i cartellini di Rog e Ounas), sono pronti a migliorare l’offerta, arrivando a quota 50 (il Cagliari ha già trovato il sostituto, Nandez del Boca). In alternativa per il Napoli è spuntato il nome di Veretout, valutato 35 milioni dalla Fiorentina.