Allegri deluso dalla Juventus: «Abbiamo perso, meglio star zitti»

© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri ha parlato alla fine di Sampdoria-Juventus, il tecnico dei bianconeri è stato sconfitto nella 13ª di Serie A a Marassi. Le ultime news e le dichiarazioni

La Juventus ha perso contro la Sampdoria. Per Massimiliano Allegri è arrivato un altro ko dopo la sosta e si conta un’altra sconfitta a Marassi per il tecnico bianconero. Alla fine del match, valido per la 13ª giornata di Serie A, il mister ha dichiarato: «Non commento gli episodi, è stata una partita che abbiamo giocato bene solamente nel primo tempo. Ci sono stati demeriti in fase offensiva e anche nelle scelte. Il primo tiro della Sampdoria ci è costato il gol su una svirgolata. Analizziamo le cose come sono andate, serviva pazienza dopo l’uno a zero e non dovevamo perdere la lucidità. Dal gol del pari siamo passati a subire il raddoppio, non dobbiamo prestare il fianco agli avversari».

A Premium Allegri ha aggiunto: «La squadra ha fatto uno dei primi tempi migliori dell’anno ma non ha segnato. Abbiamo avuto occasioni anche quando eravamo in svantaggio, siamo rimasti ordinati senza avere fretta. La Sampdoria ha fatto una buona gara, abbiamo preso uno schiaffo inaspettato che ci ha innervositi. Dovevamo rimanere più pazienti anche se non andavano le cose come volevamo noi. Dobbiamo aggiustare qualcosa in difesa, in special modo fuori casa, perché siamo rimasti senza prendere gol solo col Milan. Quando si perde la cosa migliore è stare zitti. Khedira se non si ferma ad alzare il braccio forse ci evita il terzo gol».