Ancelotti amaro: «Non abbiamo lottato! Dobbiamo difendere meglio»

Ancelotti amaro: «Non abbiamo lottato! Dobbiamo difendere meglio»
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Ancelotti è rammaricato dopo la debacle del Marassi: «Dobbiamo difendere meglio»

Una sconfitta imprevista, che fa male. Un 3-0 senza possibilità d’appello, vista la prova offerta dal suo Napoli. Carlo Ancelotti è sicuramente molto amareggiato per la disfatta della sua squadra contro i blucerchiati di Giampaolo. L’ex tecnico di Milan e Real commenta così la partita: «Abbiamo avuto un altro brutto inizio di partita, le altre volte eravamo riusciti a ribaltarla, questa sera no, pur avendo fatto un secondo tempo di buona intensità dopo aver regalato il primo. Quando vai sotto, poi subentrano tutte le difficoltà e le paure che complicano la situazione. Dobbiamo difendere meglio, dobbiamo essere più attenti e concentrati, non è una questione di disposizione o di meccanismi. Dobbiamo entrare prima e meglio in partita. Il nervosismo nel finale ci può stare, quello che non ci può stare è l’approccio avuto all’inizio».

Sulla doppia esclusione di Hamsik e Callejon: «Magari fosse stato questo il problema, vorrebbe dire che sarebbe solo colpa mia. Invece c’è stato un atteggiamento generale sbagliato, soprattutto nella prima parte.Nel secondo tempo c’è stata una squadra che lottava, nel primo no. Se potessi avere una bacchetta magica per risolvere un problema quale risolverei? Questo. Se non esprimi intensità, la qualità non viene fuori».