Ancelotti e il suo Everton: «Ho un bel gruppo. Sorpreso da James Rodriguez»

Ancelotti Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Ancelotti ha parlato del suo sorprendente Everton

Quattro vittorie in quattro partite per l’Everton e primo posto in Premier League. A parlare del club di Liverpool, in una intervista a La Gazzetta dello Sport, è stato proprio l’allenatore dei Toffees Carlo Ancelotti.

GRUPPO E UMILTA – «Ora va tutto bene, ma sappiamo che il cammino è lungo e prima o poi arriveranno i momenti difficili: sarà quello il nostro vero esame. Ho un bel gruppo. C’è molta umiltà. Non abbiamo le super star, ma una base solida e con un’età-media bassa. Quando penso al curriculum di un giocatore come Tom Davies, 22 anni e 126 gare con l’Everton, ti rendi conto che i parametri in Premier sono diversi».

JAMES RODRIGUEZ – «Anche io sono sorpreso. Non giocava da febbraio ed era lecito aspettarsi qualche difficoltà nell’approccio con un calcio diverso, ma l’entusiasmo e il suo talento sono stati una spinta formidabile».