Atalanta, Cigarini: «Nazionale? Io ci spero…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista, a pochi minuti dalla sfida con la Samp, manda un messaggio a Prandelli

SERIE A ATALANTA CIGARINI –  A pochi minuti dall’inizio della partita casalinga contro la Sampdoria, Luca Cigarini ha parlato ai microfoni di Sky. Il centrocampista ha dichiarato: «Dobbiamo tenere il nostro passo casalingo, dove solitamente forniamo grandi prestazioni» – anche se l’avversario di oggi è difficile da affrontare, specialmente da quando al timone c’è Sinisa Mihaijlovic «Farò del mio meglio per aiutare la squadra, quando giochiamo tutti bene è più facile e anche io ne beneficio». 

CAPITOLO NAZIONALE – Apparso in ombra, fino a scivolare in panchina in qualche occasione, Cigarini è in netta ripresa, tanto da finire nuovamente in orbita nazionale. Sulla domanda riguardante i Mondiali di giugno ha risposto: «Un pensierino lo si fa sempre, ma non ho messaggi da mandare a Prandelli». Non sarà facile visti gli interpreti a disposizione del CT in quella zona del campo, ma fare bene in campionato da qui alla fine della stagione, magari iniziando dalla sfida contro i blucerchiati, potrebbero aprire le porte di Coverciano al mediano bergamasco. E poi sperare non costa nulla…