Connettiti con noi

Atalanta News

Atalanta, De Roon: «Pronto per giocare. Dallo United possiamo imparare tanto»

Pubblicato

su

De Roon

Marten De Roon, centrocampista dell’Atalanta, ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani con il Manchester United

Marten De Roon, centrocampista dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa della sfida al Manchester United.

CONDIZIONI – «Quando perdi le prime quattro partite della stagione sei dietro agli altri. Dovevo trovare ancora un po’ di ritmo, non è facile allenarsi in maniera diversa. Adesso sto bene e sono in forma, ho tanta voglia di scendere in campo. Ci ho giocato quattro anni fa qui ad Old Trafford, giocare contro 75mila persone è un’emozione indescrivibile».

EMPOLI – «Contro l’Empoli abbiamo fatto una buona gara, siamo stati più lucidi in fase offensiva. Abbiamo trovato i passaggi giusti, mi sono piaciuti gli assist di Pasalic. Possiamo però sempre migliorare. Facciamo un po’ di fatica all’inizio, ma poi continuiamo bene».

GARA – «Queste partite in Europa ti fanno crescere molto, giochi contro squadre che sono abituate a vincere, che praticano un calcio da cui puoi imparare molto. Una squadra come la nostra negli anni è cresciuta molto».

LEADER – «Siamo cresciuti molto sotto tutti gli aspetti, giochiamo queste partite e c’è poco da aggiungere. Sono da cinque anni qua, insieme a tanti altri. Non c’è un capitano, siamo una squadra intera che parla e si diverte. Lo siamo tutti».

KOOPMEINERS – «Non posso dire tantissimo, non guardo il campionato olandese, ma so che ha fatto un’ottima stagione ed era capitano della squadra. Deve crescere e imparare la lingua e lo sto aiutando molto. Non è mai facile capire i movimenti, tutti hanno bisogno di un po’ di tempo, ma si è già abbastanza inserito».