Aubameyang vs Kalinic: il Milan sceglie tra pregi e difetti

Aubameyang vs Kalinic: il Milan sceglie tra pregi e difetti
© foto www.imagephotoagency.it

Il centravanti del Borussia Dortmund sfida quello della Fiorentina. E’ Aubameyang contro Kalinic per l’attacco del Milan

Il Milan continua la ricerca sul mercato di una nuova punta centrale da affiancare ad André Silva. Il passaggio al 3-5-2 impone nuove scelte in avanti e secondo “La Gazzetta dello Sport” la scelta si riduce tra Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund e Nikola Kalinic della Fiorentina. Proseguono i contatti con Mendes ma sarà difficile far cambiare idea a Diego Costa (vuole l’Atletico) e a Falcao (si trova bene nel Monaco). Difficile anche far cambiare idea anche a Cairo sulla questione Belotti. Ibrahimovic è una suggestione ma i contatti con Raiola non sono mai partiti per davvero. Ecco dunque che la rosa si restringe a due candidati: Auba e Kalinic. Il centravanti del BVB sarebbe considerato un grande colpo ma costa 80 milioni. Nikola, valutato attorno ai 25 milioni, sarebbe un ottimo tassello per praticità e sacrificio per la squadra. Il Milan potrebbe affondare il colpo, per uno dei due, prima del doppio confronto nei playoff di Europa League, altrimenti la squadra si ripre­senterà a San Siro e poi in Macedonia con i giocatori inseriti ieri nella lista.