Connettiti con noi

Barcellona

Barcellona, parla Koeman: «Anch’io avrei voluto Aubameyang e Ferran»

Pubblicato

su

Barcellona, parla Koeman: «Anch’io avrei voluto Aubameyang e Ferran. Laporta mi fatto fuori perché non ero stato scelto da lui»

L’ex allenatore del Barcellona Ronald Koeman ha rilasciato un’intervista al veleno al giornale olandese Algemeen Dagblad. L’ex difensore si è concentrato in particolare sul suo addio al Camp Nou. Ecco le sue dichiarazioni principali.

SUL DIVORZIO CON IL BARCELLONA – «Non ero l’allenatore di Laporta. L’ho capito dal primo istante, dopo le elezioni non è scoppiata la scintilla. Il supporto dall’alto, necessario per ogni allenatore, non c’era».

SULLA SUA ESPERIENZA SULLA PANCHINA BLAUGRANA – «Avrei veramente voluto avere successo come allenatore, ma ho capito che Laporta voleva sbarazzarsi di me perché non mi aveva scelto. Non mi è stato concesso abbastanza tempo».

SU XAVI- «Laporta mi ha ripetuto migliaia di volte che Xavi non sarebbe stato l’allenatore perché mancava d’esperienza. Ma aveva bisogno di uno scudo dietro cui pararsi».

SUI NUOVI ACQUISTI DI GENNAIO «Aubameyang, Ferràn Torres, Dani Alves, li avrei voluti anche io. Ma sono felice per il club, ora che le cose vanno meglio».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.