Cagliari, Astori: “Che emozione il primo gol in A”

© foto www.imagephotoagency.it

Davide Astori, giovane difensore del Cagliari, ha segnato contro la Fiorentina il suo primo gol in maglia rossoblù, il primo in serie A: “Uno strano effetto, però allo stesso tempo una grande emozione perchè era il primo in serie A. Peccato che poi sia arrivato il loro pareggio. Abbiamo giocato per quaranta minuti in dieci contro undici e siamo andati un po’ in sofferenza perchè loro ci attaccavano costantemente. Però siamo riusciti a concedere poco e alla fine abbiamo meritato un risultato positivo”. Anche se il cammino dei sardi lascia presagire un posto tra le prime della classe l’obiettivo primario resta la salvezza: “Dobbiamo arrivare prima di tutto ai quaranta punti che ci garantirebbero la salvezza. Quando poi li avremo in tasca, allora vedremo se potranno esserci altri obiettivi alla nostra portata”. Domenica Astori e il Cagliari saranno di scena a S.Siro contro l’Inter: ” Sarà  una partita molto importante per tutti noi, perchè per arrivare alla quota salvezza non dobbiamo guardare in faccia nessuno. C’è, poi, il rammarico della gara di andata, che abbiamo dominato noi, ma poi abbiamo perso per quei cinque minuti di distrazione durante i quali loro ci hanno puniti. Questa volta cercheremo di non ripeterci e di centrare un risultato positivo”, le parole rilasciate da Astori al Corriere dello sport.