Connettiti con noi

Calciomercato

Juve: via Dybala per autofinanziare il mercato? L’argentino si è deprezzato

Michele Ruotolo

Pubblicato

su

dybala juventus

La Juventus valuta la cessione di Paulo Dybala per finanziare il mercato, il suo prezzo rispetto a oltre un anno fa però sembra essersi notevolmente abbassato

A differenza di un anno fa, la Juventus punta a intervenire sul mercato estivo senza aiuti da parte della proprietà: stando a quanto riportato stamane dal Corriere dello Sport, la parola chiave del club bianconero sarà “autofinanziamento”. Tradotto in altro modo, la Juve punterà a fare mercato soltanto tramite la cessioni di alcune pedine e in lista di partenza ci sono giocatori del calibro di Douglas Costa, Mario Mandzukic, Alex Sandro, Juan Cuadrado, Miralem Pjanic ed anche e soprattutto Paulo Dybala. L’addio dell’attaccante argentino al momento non risulta un priorità assoluta in casa bianconero, ma in caso di offerta importante si potrebbe eventualmente valutare l’opportunità vendere per dare la caccia ad un nuovo innesto offensivo.

Ancora percorribile la strada dello scambio con l’Inter per Mauro Icardi (con relative plusvalenza per entrambi i club), resta comunque da capire la valutazione de La Joya, che un anno fa aveva un prezzo stabilitò superiore ai 100 milioni di euro. Dopo una stagione decisamente negativa invece ora il suo valore sarebbe decisamente calato e per 80 milioni di euro la Juve potrebbe pensare di cederlo. Tra i club alla finestra, oltre a quello nerazzurro, ci sono ancora Manchester City, Liverpool, Bayern Monaco e poi più defilate Real Madrid ed Atletico Madrid.

Advertisement