Caso Ronaldo-Mayorga, la polizia chiede l’esame del Dna

Caso Ronaldo-Mayorga, la polizia chiede l’esame del Dna
© foto The Sun

Caso Ronaldo-Mayorga: dopo le accuse di stupro da parte della donna e le tracce di Dna ritrovate sui suoi vestiti, la polizia statunitense chiede l’esame del Dna al calciatore della Juventus

Il caso Ronaldo-Mayorga si riaccende. Dopo le accuse di stupro della donna verso il calciatore portoghese per un fatto risalente al 2009 e avvenuto a Las Vegas, dagli Stati Uniti giunge la notizia di un nuovo sviluppo. Le autorità della città statunitense che stanno indagando sul caso, come riportato da Wall Street Journal, dopo aver ritrovato tracce di Dna sul vestito della presunta vittima di violenza – e non appartenenti alla citata Kathryn Mayorga – hanno chiesto l’esame di verifica del Dna del calciatore in forza alla Juventus. La richesta, come spiegato, è stata inviata alle autorità italiane competenti.