Champions League 2019/2020: date ufficiali e squadre partecipanti

Champions League 2019/2020: date ufficiali e squadre partecipanti
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco le date ufficiali e le squadre partecipanti alla prossima Champions League 2019/2020. Chi succederà al Liverpool nell’albo d’oro?

Il Liverpool lo scorso 2 giugno battendo 2-0 nella finale del Wanda Metropolitano di Madrid il Tottenham, si è laureato per la 6ª volta nella sua storia campione d’Europa. Conclusa l’edizione 2018/2019 del massimo torneo europeo già si comincia pensare alla Champions League 2019/2020. L’UEFA ha infatti reso note le date ufficiali nelle quali si disputeranno le varie fasi della prossima edizione della Coppa con le orecchie. Chi succederà ai Reds di Jurgen Klopp nell’albo d’oro nella finale in programma allo Stadio Atatürk Olimpiyat di Istanbul il 30 maggio 2020?

Fasi e date

  • Turno di qualificazione: 25 e 28 giugno 2019
  • Primo turno preliminare: 9 e 10 luglio 2019 (andata) – 16 e 17 luglio 2019 (ritorno)
  • Secondo turno preliminare: 23 e 24 luglio 2019 (andata) – 30 e 31 luglio 2019 (ritorno)
  • Terzo turno preliminare: 6 e 7 agosto 2019 (andata) – 13 agosto 2019 (ritorno)
  • Playoff: 20 e 21 agosto 2019 (andata) – 27 e 28 agosto 2019 (ritorno)
  • Fase a gironi: dal 17 settembre 2019 all’11 dicembre 2019
  • Ottavi di finale: 18-19 e 25-26 febbraio 2020 (andata) – 10-11 e 17-18 marzo 2020 (ritorno)
  • Quarti di finale: 7 e 8 aprile 2020 (andata) – 14 e 15 aprile 2020 (ritorno)
  • Semifinali: 28 e 29 aprile 2020 (andata) – 5 e 6 maggio 2020 (ritorno)
  • Finale: 30 maggio 2020

Le squadre partecipanti

  • Turno di qualificazione: Lincoln Reds Imps (Gibilterra), FC Santa Coloma (Andorra), Tre Penne (San Marino), Feronikeli (Kosovo)
  • Primo turno preliminare: Celtic (Scozia), Bate Borisov (Bielorussia), Astana (Kazakistan), Ludogorets (Bulgaria), Qarabag (Azerbaijan), Maribor (Slovenia), Stella Rossa (Serbia), Sheriff Tiraspol (Moldavia), Rosenborg (Norvegia), HJK Helsinki (Finlandia), Dundalik (Repubblica d’Irlanda), F91 Dudelange (Lussemburgo), FK Skendija (Macedonia), The New Saints FC (Galles), Slovan Bratislava (Slovacchia), AIK Solna (Svezia), Süduva (Lituania), Valletta FC (Malta), Sarajevo (Bosnia), Squadra vincente Turno di qualificazione, Piast Gliwice (Polonia), CFR Cluj (Romania), Ferencvaros (Ungheria), Nõmme Kalju (Estonia), Partizan Tirana (Albania), Sutjeska Niksic (Montenegro), Valur (Islanda), Linfield (Irlanda del Nord), HB Tórshavn (Far Øer), Riga FC (Lettonia), Ararat-Armenia (Armenia), Saburtalo Tbilisi (Georgia)
  • Secondo turno preliminare: vincitori gara col Celtic, Copenaghen (Danimarca), Dinamo Zagabria (Croazia), vincente gara con il Bate Borisov, vincente gara con l’Astana, vincente gara con il Ludogorec, Apoel Nicosia (Cipro), Qarabag (Bulgaria), Maribor (Slovenia), Stella Rossa (Serbia), Maccabi Tel Aviv (Israele), vincente gara con lo Sheriff Tiraspol, vincente gara con il Rosenborg, vincente gara con l’HKK Helsinki. vincente gara con il Dundalik, vincente gara con l’F91 Dudelange, vincente gara con lo Skendija, vincente gara con The New Saints, vincente gara con lo Slovan Bratislava, vincente gara con l’AIK Solna, Basilea (Svizzera), Olympiakos (Grecia), PSV Eindhoven (Olanda), Viktoria Plzen (Repubblica Ceca)
  • Terzo turno preliminare: Ajax (Olanda), PAOK Salonicco (Grecia), Porto (Portogallo), Dinamo Kiev (Ucraina), Bruges (Belgio), Krasnodar (Russia), Istanbul Basaksehir (Turchia), Lask Linz (Austria) e 12 squadre che si qualificheranno attraverso il secondo turno preliminare
  • Playoff: Young Boys (Svizzera), Slavia Praga (Repubblica Ceca) e 10 squadre provenienti dal terzo turno preliminare
  • Fase a gironi: Liverpool, Chelsea, Manchester City e Tottenham (Inghilterra), Barcellona, Real Madrid, Atletico Madrid e Valencia (Spagna), Juventus, Napoli, Inter e Atalanta (Italia), Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen ed RB Lipsia (Germania), PSG, Lille e Olympique Lione (Francia), Zenit San Pietroburgo e Lokomotiv Mosca (Russia), Shakhtar Donetsk (Ucraina), Salisburgo (Austria), Benfica (Portogallo), Genk (Belgio), Galatasaray (Turchia) e 6 squadre che si qualificheranno attraverso i playoff