Chiellini svela: «Ronaldo ha infranto spesso i miei sogni. Champions? Prima la Supercoppa»

Chiellini svela: «Ronaldo ha infranto spesso i miei sogni. Champions? Prima la Supercoppa»
© foto www.imagephotoagency.it

Giorgio Chiellini, difensore e capitano della Juve, ha parlato dell’impegno di Supercoppa contro il Milan e degli obiettivi bianconeri

Tutto pronto, o quasi, per la Supercoppa. Giorgio Chiellini, difensore della Juve, ha parlato alla BBC, raccontando le sue sensazioni in vista della Supercoppa contro il Milan, partendo però dall’arrivo di Cristiano Ronaldo: «Cristiano ha segnato tante volte contro di noi, tante, tante, e ha rotto spesso i miei sogni, penso a Cardiff, ma anche a Madrid e a Torino. Prima, la Champions League era un sogno, ora è un obiettivo perché Cristiano è il miglior giocatore del mondo e abbiamo bisogno che lui faccia anche l’ultimo passo e la sua personalità può fare la differenza. Ero curioso di vederlo in campo ma anche fuori. Il suo lavoro in palestra e la sua concentrazione sono qualcosa che cerco di prendere, mi ha aiutato perché vorrei migliorare ogni giorno me stesso. All’inizio non credevo potesse arrivare da no, poi ne ho parlato con il presidente e sono rimasto sorpreso. Caso Mayorga? Non ne parliamo, lui pensa al campo».

Chiellini ha parlato degli obiettivi della Juventus: «In Serie A e non solo abbiamo iniziato nei primi tre mesi quasi alla perfezione, ma sappiamo che il periodo più importante è dalla primavera. Non siamo l’unica favorita per la Champions ma siamo tra le 4-5 squadra che possono vincerla. Con noi Barcellona, ​​Manchester City, Real Madrid, Bayern Monaco, ma anche il PSG e l’Atletico Madrid possono dire la loro e possono vincere il torneo. Ora però vogliamo vincere la Supercoppa. Futuro? Non so quanto a lungo ancora giocherò, ma mi sono preparato alla fine della mia carriera. Vivo giorno per giorno, mi diverto ad allenarmi e giocare, poi mi piacerebbe rimanere alla Juve. Avversari più difficili da affrontare? Ibrahimovic e Icardi».