Conti cuore Juve: insulti social all’Inter e a De Laurentiis? L’agente smentisce – FOTO

conti atalanta insulti facebook
© foto www.imagephotoagency.it

Il terzino destro dell’Atalanta, Conti, è stato protagonista, in passato, di alcuni post da vero tifoso juventino sui social. Insulti ad ADL e all’Inter. E’ un fake?

Hanno destato scalpore le presunte frasi attribuite ad Andrea Conti, terzino destro dell’Atalanta. Sui social sono apparse alcune frasi poco felici contro l’Inter e contro il presidente De Laurentiis, relative al 2011, ma Mario Giuffredi, procuratore del calciatore, ha smentito tutto: «E’ stato estrapolato un post da un profilo assolutamente fasullo. Smentisco categoricamente quanto accaduto quest’oggi, tale profilo non corrisponde assolutamente alla realtà, non è attribuibile a Conti ma risulta essere un fake».

Conti cuore Juve: insulti social all’Inter e a De Laurentiis o è un fake? – FOTO

«Conti è uno juventino sfegatato da quando era ragazzino, è pazzo di Juventus da quando è nato. Andare alla Juventus sarebbe un sogno e il coronamento del nostro lavoro. Tra tutte le opzioni preferirebbe la Juventus, ripeto è un grande tifoso bianconero» aveva detto tempo fa l’agente del terzino dell’Atalanta e le prove che iniziano a spuntare sui social confermano le dichiarazioni del procuratore. Andrea Conti, terzino destro dell’Atalanta classe 1994, potrebbe finire al centro delle critiche, come accaduto in passato per Donnarumma, per alcuni suoi post social di qualche anno fa. Sono spuntati infatti dei post datati 2011 (il ragazzo aveva 17 anni). Il difensore, il 13 febbraio del 2011, in occasione di uno Juventus-Inter si è lasciato andare in qualche commento un po’ troppo pepato, un po’ troppo ‘bianconero’, per usare un eufemismo: «andiamo a spaccargli il c**o» ha scritto il laterale che si è lasciato andare in un’esultanza virtuale dopo il gol di Matri e ha aggiunto: «tutti a casa interisti di me**a, suc***». Tra i post spicca anche un insulto al presidente del Napoli: «De Laurentiis uomo di me**a». Il club azzurro è uno dei club maggiormente interessati all’acquisto del ragazzo, chissà cosa ne penserà ADL… Al momento non ci sono conferme sulla ‘paternità’ dei vari post ma nemmeno smentite ufficiali. Non va quindi esclusa l’ipotesi di fake: il profilo, trattandosi di post datati, potrebbe anche non essere del laterale ora in forza all’Atalanta. Nell’era social tutto è possibile…