Juve boom con CR7: più followers, più ricavi e più sponsor. I primi numeri

cristiano ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco i primi dati dell’effetto Cristiano Ronaldo sul mondo Juventus. Cresciuti ricavi, sponsor, followers e maglie vendute

Il ciclone Cristiano Ronaldo si è abbattuto sul mondo Juve e ha prodotto sin qui solo risultati positivi. Il giocatore portoghese non è ancora sbarcato a Torino ma la sua presenza aleggia sul popolo juventino che è pronto a dimostrargli tutto il suo affetto nella giornata di lunedì. La Juve non può modificare i contratti già firmati ma con l’arrivo del portoghese potrà attirare più sponsor, ed è scontato che le aziende che si legheranno alla Juve saranno più globali che legate al mercato italiano perché CR7 attira gente da tutto il mondo.

Grande impennata anche nel numero delle maglie vendute: si stima che sia venduta una maglia della Juventus, naturalmente di Cristiano Ronaldo, ogni 48 secondi! Un clamoroso boom! La Juve, secondo Il Corriere dello Sport, potrà contare su una percentuale su quelle che l’Adidas venderà in tutto il mondo, mentre per quelle che il club venderà on line e nei propri negozi a Torino e a Milano, 4 in totale (3 a Torino, 1 a Milano) incasserà l’intero ricavato, eccezion fatta per una percentuale da versare ad Adidas. Aumentano gli introiti all’Allianz con l’aumento dei prezzi degli abbonamenti e dei singoli biglietti. L’ultimo vantaggio CR7 lo sta producendo sui social: sono già 4 milioni i followers in più sugli account ufficiali bianconeri mentre il Real ne ha persi più di un milione.