Eintracht Francoforte-Inter 0-0, pagelle e tabellino

Eintracht Francoforte-Inter 0-0, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Eintracht Francoforte-Inter, andata ottavi di finale Europa League 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

L’Inter di Luciano Spalletti impone lo 0-0 in trasferta all’Eintracht Francoforte di Adolf Hütter nella sfida di andata degli ottavi di finale dell’Europa League. I nerazzurri falliscono un rigore nel primo tempo, giocano con grinta e agonismo, e pur commettendo molti errori sul piano tecnico conquistano un risultato positivo che fa ben sperare in vista del match di ritorno a San Siro.


Eintracht Francoforte-Inter 0-0: pagelle e tabellino

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-1-2): Trapp 7; Hasebe 7, Hinteregger 7, N’Dicka 6; Da Costa 6, Rode 5.5 (77′ Willems 6), G. Fernandes 6, Kostic 7.5; Gacinovic 6.5; Haller 5.5 (80′ Gonçalo Paciencia 6), Jovic 6. Allenatore: Adolf Hütter

INTER (4-2-3-1): Handanovic 7; D’Ambrosio 6, De Vrij 7, Skriniar 6.5, Asamoah 5.5; Vecino 5.5, Brozovic 5; Politano 6.5, Borja Valero 5.5 (81′ Cedric Soares 6), Perisic 5 (58′ Candreva 5.5); Lautaro Martinez 6. Allenatore: Luciano Spalletti

ARBITRO: William Collum (Scozia)

AMMONITI: Kostic, Hasebe, Fernandes (E), Asamoah, Lautaro Martinez, Candreva (I)

EINTRACHT FRANCOFORTE – IL MIGLIORE

KOSTIC 7.5 – L’ala sinistra serba è una spina nel fianco per D’Ambrosio e la retroguardia nerazzurra, che soprattutto nel secondo tempo costringe agli straordinari con le sue folate e i suoi cross sempre molto precisi per i compagni.

EINTRACHT FRANCOFORTE – IL PEGGIORE

RODE 5.5 – Il tedesco soffre la qualità tecnica dei nerazzurri in mezzo al campo e vive una serata sottotono.

INTER – IL MIGLIORE

HANDANOVIC 7 – Il nuovo capitano nerazzurro si conferma un pilastro della squadra di Spalletti, salvando a più riprese il risultato nel momento decisivo del match.

INTER – IL PEGGIORE

BROZOVIC 5 – Nel primo tempo è poco intraprendente e spreca il calcio di rigore che poteva regalare la vittoria ai nerazzurri, nella ripresa soffre la fisicità e il dinamismo dei tedeschi in mezzo al campo.

Eintracht Francoforte-Inter 0-0: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La ripresa vede spezzarsi l’equilibrio della prima frazione a vantaggio dell’Eintracht Francoforte, che parte forte e stringe alle corde i nerazzurri. Dopo un gol annullato a N’Dicka per posizione di fuorigioco attiva di Haller, sale in cattedra Handanovic con alcuni grandi interventi. Jovic prima, Da Costa poi, hanno due buone occasioni di testa ma il portiere nerazzurro è attento e non si fa sorprendere. In rapida sequenza, al 70′ e al 71′, Hinteregger prima spreca una delle migliori occasioni dei suoi impattando male la palla di testa da distanza ravvicinata, poi costringe Handanovic a un doppio salvataggio non semplice con un tiro dalla distanza. Perisic alza bandiera bianca per infortunio, Spalletti inserisce Candreva al suo posto. Per i tedeschi entrano Willems e Gonçalo Paciencia, il tecnico nerazzurro si copre con Cedric Soares al posto dell’esausto Borja Valero. L’Eintracht va all’assalto nel finale, ma ancora Handanovic spegne le velleità di Jovic e Gacinovic e regala ai suoi un pari prezioso in trasferta.

90′ + 3 – FINISCE LA PARTITA! L’Inter blocca sullo 0-0 l’Eintracht Francoforte alla Commerzbank-Arena e potrà giocarsi la qualificazione ai quarti di finale di Europa League nella sfida di ritorno a San Siro.

90′ – L’arbitro Collum assegna 3 minuti di recupero.

89′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Stavolta è Gacinovic a provarci dal limite dell’area, difficile intervento di Handanovic che si allunga e salva ancora in due tempi.

88′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Forcing dei tedeschi nel finale, Jovic recupera una palla persa dalla difesa nerazzurra e calcia in porta di potenza, costringendo Handanovic alla ribattuta.

87′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Il nuovo entrato Gonçalo Paciencia prende la mira dal limite dell’area ma mette di poco a lato sulla destra.

85′ – Entra nei minuti finali la partita, ancora 0-0 fra Eintracht Francoforte e Inter.

83′ – Punizione di Brozovic, prova lo stacco di testa in area Skriniar ma il pallone sorvola la traversa e termina sul fondo.

82′ – AMMONIZIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Accelerazione improvvisa di Politano, che costringe al fallo Gelson Fernandes. Cartellino giallo per lui, che era diffidato e salterà il match di ritorno.

81′ – SOSTITUZIONE INTER: Si copre Spalletti, che richiama in panchina Borja Valero e inserisce al suo posto Cedric Soares.

80′ – SOSTITUZIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Fuori Haller per i tedeschi, entra al suo posto Gonçalo Paciencia.

77′ – SOSTITUZIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Fuori Rode, entra in campo Willems per i tedeschi.

75′ – Prova a riorganizzarsi l’Inter, dopo aver subito l’Eintracht nella prima metà della ripresa.

71′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Ancora Hinteregger prende la mira dalla distanza, Handanovic si salva in due tempi.

70′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE! Sull’ennesimo cross di Kostic dalla sinistra, Hinteregger si inserisce bene sul secondo palo sfuggendo a Politano, ma tutto solo impatta male con la fronte e spreca clamorosamente la palla del possibile vantaggio.

68′ – Ancora i padroni di casa provano a creare sull’asse Kostic-Jovic, ma il colpo di testa dell’attaccante non impensierisce Handanovic.

65′ – Gara ad elevata intensità agonistica alla Commerzbank-Arena di Francoforte, le due squadre non si risparmiano nei contrasti.

61′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Calcio d’angolo dalla sinistra e Da Costa, lasciato colpevolmente libero a centro area, schiaccia di testa da distanza ravvicinata. Il suo colpo di testa è però debole, e Handanovic riesce a bloccare.

59′ – AMMONIZIONE INTER: Fallo di mano di Candreva appena entrato in campo, l’arbitro lo punisce con un cartellino giallo.

58′ – SOSTITUZIONE INTER: Candreva rileva Perisic. Il croato si accascia in campo e deve lasciare il terreno di gioco per un infortunio muscolare.

55′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Su cross di Kostic, Jovic colpisce di testa dall’interno dell’area e chiama alla parata Handanovic.

54′ – AMMONIZIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Haller viene affossato in piena area nerazzurra da D’Ambrosio, ma l’arbitro non ravvisa gli estremi del rigore. Veementi le proteste di Hasebe, punito dal direttore di gara con il giallo. Il direttore di gara decide quindi di allontanare anche il tecnico dei tedeschi per eccesso di proteste.

51′ – GOL ANNULLATTO ALL’EINTRACHT FRANCOFORTE: Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, N’Dicka stacca di testa, Haller sfiora davanti ad Handanovic e il pallone termina in rete, ma l’arbitro annulla per offside dell’attaccante.

49′ – Inter in affanno in questi primi minuti della ripresa, l’Eintracht Francoforte ha alzato i ritmi di gioco e stringe alle corde i nerazzurri.

46′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO! Nessun cambio dopo i primi 45 minuti di gioco.

SINTESI PRIMO TEMPO – Un’Inter determinata e ben disposta in campo ha imbrigliato il gioco dell’Eintracht Francoforte praticamente neutralizzando la manovra offensiva dei tedeschi, mai pericolosi in zona gol. Per la squadra di Hütter l’unica conclusione degna di nota è un tiro strozzato dai 25 metri di Jovic che si conclude a lato. Meglio in fase offensiva i nerazzurri, che al 20′ conquistano un calcio di rigore per un contatto in area fra Fernandes e Lautaro Martinez, ma lo sprecano con Brozovic, che si fa ribattere in calcio d’angolo da Trapp la conclusione di interno piede. In generale regna comunque l’equilibrio, e la prima frazione si chiude a reti inviolate.

45′ + 1 – FINISCE IL PRIMO TEMPO! 0-0 fra Eintracht Francoforte e Inter, ma l’Inter ha sprecato il possibile vantaggio fallendo un calcio di rigore con Brozovic.

45′ – Ritmi compassati a Francoforte, stenta ad accendersi il match. L’Inter finora ha tenuto bene il campo.

43′ – Grande battaglia a centrocampo, gara molto fisica in questa fase.

40′ – Politano gira di prima intenzione dalla destra, Vecino sfiora soltanto di testa all’altezza del primo palo e spedisce a lato sulla destra.

39′ – Tiro-cross di Perisic dalla sinistra, ma per Trapp è facile bloccare il pallone in presa alta.

36′ – Grande equilibrio finora alla Commerzbank-Arena di Francoforte fra Eintracht e Inter, regge lo 0-0.

33′ – AMMONIZIONE INTER: Giallo a Lautaro Martinez per un’entrata dura su Hasebe, l’attaccante era diffidato e ora salterà per squalifica il match di ritorno a San Siro.

30′ – Prima mezz’ora di gioco che scorre via senza reti, l’Inter ha sprecato però l’occasione più ghiotta su calcio di rigore.

27′ – Bel salvataggio difensivo di Hasebe, che chiude su Perisic e salva in calcio d’angolo.

24′ – AMMONIZIONE INTER: Giallo ad Asamoah per un’entrata in ritardo ai danni di Gacinovic. Sanzione disciplinare pesante per il ghanese, che dovrà saltare per squalifica la sfida di ritorno.

23′ – OCCASIONE INTER: Sugli sviluppi del corner battuto rapidamente dalla destra, Skriniar devia con il tacco a centro area, ma colpisce debolmente e per Trapp è facile bloccare il pallone.

21′ – RIGORE PARATO ALL’INTER! Sul dischetto va Brozovic, che calcia di interno piede sulla destra, ma trova la pronta risposta di Trapp. Il portiere tedesco devia e mette in calcio d’angolo.

20′ – CALCIO DI RIGORE INTER! Azione di Politano sulla destra, che riesce a mettere all’indietro per Lautaro Martinez: l’argentino è bravo a mettersi fra il pallone e Fernandes e va giù. L’arbitro non ha dubbi e assegna il calcio di rigore ai nerazzurri.

18′ – Qualche pallone di troppo perso dall’Inter sulla propria trequarti difensiva, l’Eintracht Francoforte avanza il proprio baricentro e prende campo.

15′ – OCCASIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Jovic supera in velocità Borja Valero e libera il sinistro dai 25 metri. Tiro strozzato, che finisce a lato sulla destra senza impensierire Handanovic.

11′ – OCCASIONE INTER: Su calcio di punizione dalla sinistra di Politano, De Vrij stacca di testa a centro area ma colpisce male e manda il pallone in fallo laterale dall’altra parte.

10′ – Inter determinata fino a questo momento, i tedeschi finora faticano ad esprimere il loro consueto gioco.

8′ – Stavolta è D’Ambrosio a metter giù Kostic, il giocatore nerazzurro se la cava senza sanzioni disciplinari a suo carico.

4′ – AMMONIZIONE EINTRACHT FRANCOFORTE: Politano salta netto Kostic sulla destra e viene steso. Cartellino giallo per l’esterno serbo dell’Eintracht Francoforte.

3′ – Buon avvio dell’Inter, conclusione di D’Ambrosio che è facile preda di Trapp.

1′ – INIZIA LA PARTITA!

Squadre al centro del terreno di gioco, tutto pronto alla Commerzbank-Arena per Eintracht Francoforte-Inter.


Eintracht Francoforte-Inter: formazioni ufficiali

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-1-2): Trapp; Hasebe, Hinteregger, N’Dicka; Da Costa, Rode, G. Fernandes, Kostic; Gacinovic; Haller, Jovic. A disposizione: Rønnow, Falette, De Guzman, Willems, Stendera, Russ, Gonçalo Paciência. Allenatore: Adolf Hütter

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Borja Valero, Perisic; Lautaro Martinez. A disposizione: Padelli, Ranocchia, Miranda, Cedric Soare, Schirò, Merola, Candreva. Allenatore: Luciano Spalletti


Eintracht Francoforte-Inter: probabili formazioni e pre-partita

Hütter dovrebbe schierare l’Eintracht con il 3-4-1-2. Per i tedeschi il grande assente sarà l’attaccante croato Rebic, che ha riportato un infortunio al ginocchio nell’ultima partita di Bundesliga e non potrà esserci. A centrocampo Da Costa e Kostic saranno le due ali, con Gacinovic sulla trequarti alle spalle delle due punte Haller e Jovic.

Spalletti dovrebbe dar spazio dal 1′ sulla destra all’acquisto di gennaio, Cedric Soares. In mediana si rivedrà Vecino accanto a Brozovic. Davanti il peso dell’attacco nerazzurro ricadrà ancora una volta su Lautaro Martinez, con Politano, Borja Valero e Perisic alle sue spalle. Ko per infortunio Nainggolan, in  panchina spazio anche ai baby Schirò e Merola.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-1-2): Trapp; Hasebe, Hinteregger, N’Dicka; Da Costa, Rode, G. Fernandes, Kostic; Gacinovic; Haller, Jovic. Allenatore: Adolf Hütter

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric Soares, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Borja Valero, Perisic; Lautaro Martinez. A disposizione: Padelli, Ranocchia, Miranda, D’Ambrosio, Schirò, Merola, Candreva. Allenatore: Luciano Spalletti


Eintracht Francoforte-Inter: i precedenti del match

Questa è la prima sfida ufficiale fra Eintracht Francoforte e Inter. I nerazzurri sono la quinta squadra italiana contro la quale giocheranno i tedeschi, che in casa hanno vinto solo una volta contro formazioni italiane in competizioni europee: 2-1 al Palermo nell’ottobre 2006. A livello giovanile si ricorda nel 1971 una doppia sfida tra le due squadre al Torneo di Viareggio, con doppio successo nerazzurro per 4-2 e 2-1 (in gol andò anche Oriali). Quell’Inter vinse la coppa imponendosi in finale 2-1 sul Milan.

Negli ultimi due incroci contro squadre tedesche, l’Inter è sempre uscita dalle Coppe Europee. È accaduto nei quarti di finale di Champions League 2010-2011, contro lo Schalke (3-7 il punteggio finale), e negli ottavi di finale di Europa League 2014-2015, contro il Wolfsburg (2-5 il punteggio finale).


Eintracht Francoforte-Inter: l’arbitro del match

A dirigere la sfida fra Eintracht Francoforte e Inter sarà l’arbitro scozzese William Collum. Per lui si tratta della prima direzione in carriera sia con i tedeschi sia con i nerazzurri . Il bilancio è di 10 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte nelle 16 gare in cui ha diretto formazioni tedesche, di 5 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte nelle 12 partite in cui ha arbitrato una squadra italiana.


Eintracht Francoforte-Inter Streaming: dove vederla in tv

Eintracht Francoforte-Inter sarà trasmessa a partire dalle ore 18.55 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport 1 (canale 201 dello Sky Box, in HD 240) e Sky Calcio 2 (canale 252 dello Sky Box in HD), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.