Connettiti con noi

Calcio Estero

Eredivisie, il campionato dell’equilibrio: 6 squadre in 7 punti

Pubblicato

su

Feyenord, AZ, PSV, Twente, Ajax e Sparta Rotterdam: è bagarre in cima alla Eredivisie, con 6 squadre in appena 7 punti

Non è solo il campionato più pazzo del mondo, con le squadre che giocano per vincere sempre e comunque, finali avvincenti, pronostici ribaltati. L’Eredivisie sta mostrando anche un fattore che non contraddistingue gli altri tornei: il grande equilibrio al vertice. Altrove, un padrone si è già trovato e i distacchi sono già sensibili: Napoli, Arsenal, Psg e Bayern sono squadre in fuga, giusto la Liga presenta un testa a testa tra Barcellona e Real Madrid separati da 3 lunghezze. In Olanda, invece, tra la prima e la sesta – ovvero tra chi si laurea campione e chi accede agli spareggi per la Conference League – come si vede ci sono solo 7 punti. Con la sorpresa di un Ajax quinto in classifica, un Feyenoord meritatamente in testa e l’altra squadra di Rotterdam, lo Sparta, che ha eroso punti con un andamento in crescita, fino a inserirsi tra le big.

https://calcionews24.footdata.com/snippet/competition-ranking?default-competition=502&default-season=2770&default-stage=8498

Il girone di ritorno prende il via da domani con un turno infrasettimanale. Anche l’Eredivisie ha un calendario differito, come succede in Italia. Ecco gli impegni delle magnifiche sei: martedì Emmen-Psv e Sparta Rotterdam-Waalwijk; mercoledì G.A. Eagles-AZ Alkmaar, Vitesse-Twente e Feyenoord-Nijmegen; chiude il giorno dopo l’Ajax in casa con il Volendam. Tenendo conto dei non pochi pareggi dell’ultimo periodo (nessuno sta procedendo in maniera spedita) potrebbe essere un altro turno con tante trappole

News

video