Salvini torna all’attacco: «Milan, che vergogna»

Salvini torna all’attacco: «Milan, che vergogna»
© foto www.imagephotoagency.it

L’eliminazione del Milan dall’Europa League non va giù al ministro dell’Interno Matteo Salvini, che parla di figuraccia

Grande tifoso rossonero, il ministro dell’Interno Matteo Salvini è intervenuto ai microfoni di Tele Lombardia per commentare l’eliminazione del suo Milan dall’Europa League per mano dell’Olympiacos. Ecco le sue parole: «Non fatemi parlare, altrimenti poi dicono che devo fare il ministro e quindi parlo della sicurezza del mio Paese».

Continua il capo del Viminale: «Che figuraccia. Sempre e comunque forza Milan, ma non ci posso credere: fatemi fare il ministro perché se poi parlo da tifoso qualcuno si offende. Ringrazio i ragazzi della Curva che sono stupendi». E il segretario leghista si trincera dietro un «no comment» su una domanda su Gennaro Gattuso.