Hamsik, la Cina è vicina: un addio che fa bene a tutti

Hamsik, la Cina è vicina: un addio che fa bene a tutti
© foto Valentina Martini

Marek Hamsik si appresta a lasciare Napoli. Nelle prossime 48 ore dovrebbe arrivare l’intesa con il Dalian Yifang

Marek Hamsik in Cina. Il centrocampista e capitano del Napoli, simbolo degli azzurri, ha deciso di dire basta con la sua Napoli. Lo slovacco si appresta a volare in Cina, al Dalian Yifang. Il giocatore guadagnerà 9 milioni di euro a stagione, 25mila euro al giorno per i prossimi 3 anni. Al Napoli invece andranno 15 milioni di euro più altri 5 di bonus legati al numero di presenze del numero 17 e ai risultati del club cinese che ha anche Ferreira Carrasco in rosa. Marek lascia dopo aver sommato col Napoli 520 pre­senze e segnato 123 reti.

L’affare dovrebbe concretizzarsi al massimo nel giro di 48 ore: il bonifico del Dalian infatti è atteso entro 2 giorni. Nonostante ci fosse stata la percezione del­ l’addio di Ham­sik, già in questa sessione di mer­cato, la società ha deciso di non sostituirlo. D’altronde Ancelotti ha i sostituti in casa: Fabian Ruiz ha dimostrato di poter governare in mezzo al campo e ora diventerà un titolare fisso. Diawara avrà qualche chance in più. Marek, a quasi 32 anni, ha smesso di ascoltare il cuore e ha voluto dar retta alla ragione: non avreb­be potuto rinunciare a 9 milioni di euro netti, a stagione, per i prossimi tre an­ni. Dunque, addio. Una scelta che, probabilmente, fa bene a tutti. Un po’ meno agli amanti del calcio e di Marekiaro.