Hubner: «Il Brescia può salvarsi, ma è davvero dura»

Dessena Brescia
© foto www.imagephotoagency.it

Dario Hubner, ex attaccante del Brescia, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport per analizzare il momento delle Rondinelle

Dario Hubner, ex attaccante del Brescia, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni: «Baggio era appena arrivato, aveva debuttato nella gara di andata che era finita 0-0. Probabilmente la Juve pensava di passare il turno in scioltezza in quella Coppa Italia (vittoria del Brescia, ndr). Noi giocavamo di rimessa, in contropiede Roberto alzò la testa e mi vide scattare, mi servì nello spazio ma per saltare Van der Sar fui costretti a decentrarmi. Calciai quasi dal fondo».

SALVEZZA – «Il Brescia può salvarsi? È durissima. Bisognava battere l’Udinese è invece è finita pari. Un’occasione persa. Conosco Lopez, ha carattere. Si può fare, ma i punti persi con i friulani vanno ripresi altrove».