Il Milan non resta Immobile e dà l’assalto alla Champions

Iscriviti
lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Milan a caccia di un bomber. Belotti sullo sfondo, ma il grande sogno di Mirabelli è Immobile: accelerazione nei prossimi giorni?

Per l’ennesima stagione consecutiva il Milan resta all’asciutto e non giocherà la Champions League. Cosa che invece faranno i cugini nerazzurri dell’Inter vittoriosi nello spareggio con la Lazio. Rossoneri e biancocelesti giocheranno l’Europa League e guarderanno il drappello di quattro formazioni italiane, Juventus, Napoli, Roma e Inter battagliare in Champions. Per il Milan l’azione di rinforzamento della rosa in estate dovrà necessariamente passare dall’acquisto di un grande attaccante dati i problemi offensivi dell’ultima stagione. E per farlo si sogna in grande, visto che ritorna di moda con prepotenza il nome del capocannoniere del campionato di Serie A, Ciro Immobile della Lazio.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, la ricerca di un grande bomber per il Milan passa sì dal nome di Andrea Belotti del Torino che rimane un obiettivo concreto, ma per Massimiliano Mirabelli torna in auge la tentazione di acquistare Ciro Immobile. L’ex Juve è reduce da 41 gol nelle 47 partite stagionali giocate con la Lazio. Già nella scorsa sessione estiva di calciomercato il Milan aveva fatto un sondaggio con la Lazio, trovando il nient di Lotito. L’idea, insomma, può prendere maggiormente quota nelle prossime settimane qualora l’attaccante decidesse di provare una nuova esperienza professionale dopo la delusione Champions al traguardo finale.