Inter, Zanetti: “Orgoglioso della mia squadra”

© foto www.imagephotoagency.it

SANTA Fà? (ARGENTINA), 15 LUG – “Sono orgoglioso di essere dell’Inter“: lo ha dichiarato il capitano nerazzurro Javier Zanetti in merito allo scudetto 2006 e alle accuse dal procuratore Stefano Palazzi nella relazione finale sulla cosiddetta Calciopoli-bis. “Conosco bene Massimo Moratti ed ho avuto la fortuna di conoscere anche Giacinto Facchetti, e questo a me basta“, ha detto all’ANSA Zanetti, a poche ore della partita per i quarti di finale della Coppa America tra la sua Argentina e l’Uruguay. “à? sorprendente che a cinque anni di distanza se ne continui a parlare: per fortuna la vicenda si sta per chiudere. Speriamo che sia una volta per tutte, e che si possa vedere un miglior calcio in Italia“, ha aggiunto Zanetti.

SCUDETTO PREZIOSO –
“Non ci sono dubbi, quel titolo vale come gli altri“, ha tagliato corto il giocatore dell’Inter e della ‘Seleccion’. Richiesto poi di un parere sul 22eenne argentino Ricardo Alvarez, che vestirà  la maglia nerazzurra, il ‘Pupi’ ha detto che si tratta “di un grande acquisto per l’Inter: è un giovane con grandi capacità , il calcio italiano lo farà  crescere ancor di più e la grande famiglia dell’Inter lo beneficerà “.
Fonte | Tuttosport