Connettiti con noi

Bayern Monaco

Juventus-Bayern Monaco 2-0, ICC 2018: pagelle e tabellino

Pubblicato

su

allegri juventus

Juventus-Bayern Monaco, International Champions Cup 2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Massimo con il minimo sforzo. E va benissimo così. Perché la Juve voleva semplicemente capire, nella sfida contro il Bayern Monaco, a che punto fosse del processo di crescita che dovrà portare la truppa di Allegri a giocare la prima partita ufficiale fra poco più di venti giorni. Dalla notte americana non sono arrivate indicazioni così probanti: troppe le assenze per poter dare rilievo all’International Champions Cup. Ma al cospetto dei bavaresi si è fatto notare Andrea Favilli: grande prestazione, condita da due gol, che però non gli consentiranno di rimanere alla Juventus, visto che quando rientrerà a Torino firmerà il suo nuovo contratto con il Genoa. Benissimo anche Perin, Cancelo e Marchisio, ancora da perfezionare le condizioni di Bernardeschi, ma soprattutto di Emre Can, uscito dopo quarantatre minuti del primo tempo per crampi.


Juventus-Bayern Monaco 2-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: pt 32′, 40′ Favilli.

JUVE (4-3-3): Perin 7 (25′ st Pinsoglio 6); De Sciglio 5.5, Rugani 6 (10′ st Caldara 6), Chiellini 6 (10′ st Barzagli 6), Alex Sandro 6; Marchisio 6.5 (1′ st Leandro Fernandes 6), Pjanic 6.5 (25′ st Kastanos 6), Emre Can 5.5 (44′ pt Fagioli 6.5); Cancelo 6.5 (25′ st Macek), Favilli 7.5 (8′ st Beltrame 6), Bernardeschi 5.5 (13′ st Pereira 6). Allenatore: Massimiliano Allegri 6.5.

BAYERN MONACO (4-3-3): Ulreich; Johansson, Stanisic, Martinez (37′ pt Alaba), Bernat; Shabani, Will, Zylla; Gnabry, Wagner, Ribery. Allenatore: Niko Kovac.

ARBITRO: Chris Pento.

NOTE: ammonito Chiellini.


Juventus-Bayern Monaco: diretta live e sintesi

47 st- Finita: Juventus-Bayern Monaco 2-0.

40′ st – Bayern che si illumina solo con Robben e Coman, ma la difensa juventina tiene botta

20′ st – Pericolosa la Juve! Fagioli lavora bene un pallone che arriva all’accorrente Alex Sandro. Cross in mezzo per Beltrame, che viene anticipato dal tuttofare bavarese Alaba.

15′ st – Leandro Fernandes ruba un bel pallone in mezzo al campo, appoggia per Fagioli, che calcia dal limite dell’area: tiro alto sopra la porta difesa da Ulreich.

9′ st – Bella azione del Bayern Monaco: Renato Sanches sventaglia e trova Robben, che la rimanda a destra, ma Wreidt gira con il mancino e non inquadra lo specchio.

8′ st – Esce l’autore della doppietta Favilli: entra Beltrame.

5′ st – Fallo di Alex Sandro su Robben. L’olandese si incarica della battuta del calcio di punizione, ma il tiro termina alto sopra la porta difesa da Mattia Perin.

2′ st – Allegri cambia le carte: fuori Marchisio, dentro Leandro Fernandes. Prima di ricominciare, Tantissimi cambi anche nel Bayern Monaco.

1′ st – Inizia il secondo tempo di Juventus-Bayern Monaco!

SINTESI PRIMO TEMPO – Una Juve astuta, che sa il fatto suo e che ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo. Va benissimo così, con la doppietta di Andrea Favilli e con una fase difensiva ancora da registrare, soprattutto sulle corsie esterne, dove i pericoli corsi hanno superato di gran lunga i livelli di guardia. Bene Perin: sempre attento sulle conclusioni da fuori area.

45′ pt – Fine primo tempo: Juventus-Bayern Monaco 2-0.

pt 40′ – RADDOPPIO DELLA JUVENTUS – Ancora super Favilli! Lancio di Alex Sandro che scavalca la difesa tedesca: l’ex Ascoli scatta sul filo del fuorigioco e, a tu per tu con Ulreich, non sbaglia.

pt 37′ – Primo cambio nel Bayern Monaco: Javi Martinez rimane a terra dopo un contatto con Favilli e deve chiedere la sostituzione. Al suo posto entra Alaba. Problema muscolare per lo spagnolo.

32′ pt – GOL DELLA JUVENTUS – Errore clamoroso della difesa del Bayern Monaco: Ulreich in scivolata serve Marchisio, bravo a premiare Favilli, che con il mancino deposita in rete un pallone solo da spingere in porta. Juve in vantaggio. Bavaresi beffati nel loro momento migliore.

30′ pt – Ancora grande combinazione sulla sinistra Gnabry-Ribery, la difesa bianconera se la cava con un po’ di affanno. Ma il Bayern Monaco preme sull’acceleratore.

27′ pt – Cancelo apre per l’inserimento di Alex Sandro, che in area bavarese calcia, trovando l’ottima copertura del primo palo da parte di Ulreich, che si rifugia in calcio d’angolo.

25′ pt – Devastante Gnabry, che punta Alex Sandro sulla destra, va al tiro, ma trova la grande risposta di Mattia Perin che si rifugia in calcio d’angolo. Pericolo scampato per l’estremo difensore della Juve.

23′ pt – Cancelo, nel tentativo di anticipare Johansson, interviene duramente sulla caviglia del giocatore del Bayern Monaco. Cartellino giallo evitato, ma ci poteva stare. Azione nata da una bella apertura di Chiellini.

20′ pt – Allegri cambia qualcosa dal punto di vista tattico rispetto allo schieramento iniziale: Cancelo va a sinistra, Emre Can va a destra, con Marchisio messo nel ruolo di mezz’ala sinistra. In fase difensiva quasi un 4-5-1 con Bernardeschi largo e Favilli da solo a battagliare davanti.

18′ pt – In fase di non possesso la Juve si schiera con il 4-5-1, con Bernardeschi e Cancelo che arretrano di qualche metro il proprio raggio d’azione.

15′ pt – La Juve tira fuori la testa dal guscio, facendosi vedere dalle parti di Ulreich: Pjanic calcia su punizione, ma il portiere del Bayern Monaco respinge con i pugni.

12′ pt – Tocca a Will provare la conclusione dalle parti di Perin. Mancino al volo dalla trequarti, palla deviata in corner dalla difesa bianconera, che se la cava come può.

7′ pt – Franck Ribery si rende pericolso. Il francese in area bianconera dalla destra si libera per la conclusione, ma trova l’attenta risposta di Perin, che in due tempi protegge la porta

3′ pt – Subito grande occasione per la Juve con Favilli, che entra nell’area bavarese e scaglia un destro che trova prima la mano provvidenziale di Ulreich e poi il palo. Grande chance per i bianconeri.

1′ pt – E’ iniziata Juventus-Bayern Monaco! Svolto il minuto di silenzio dedicato alla scomparsa di Sergio Marchionne.

Sta per iniziare Juventus-Bayern Monaco, prima sfida bianconera all’ICC.


Juventus-Bayern Monaco: formazioni ufficiali

La formazione della Juve, scelta da Massimiliano Allegri per affrontare la prima sfida negli Stati Uniti dell’International Champions Cup, conferma praticamente tutte le indiscrezioni della vigilia. In porta ci sarà Mattia Perin, mentre per quanto riguarda il modulo spazio al 4-3-3: da destra verso sinistra troveranno spazio De Sciglio, Rugani, Chiellini e Alex Sandro, con Caldara che partirà dalla panchina. A centrocampo grande spessore, con Pjanic in cabina di regia, affiancato da Marchisio e dal debuttante Emre Can. Davanti, scelte tutte obbligate: giocano Bernardeschi e Cancelo a sostegno dell’unica punta Favilli, che dopo la gita negli States firmerà per il Genoa.

Anche il Bayern Monaco conferma quasi tutte le indicazioni della vigilia. In porta gioca Ulreich, difesa tutta confermata con Rafinha, Stanisic, Javi Martinez e Bernat. In attacco, ai lati di Sandro Wagner, agiranno da una parte Franck Ribery e dall’altra l’ex fenomenale ala dell’Hoffenheim Gnabry.

JUVE (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic, Emre Can; Cancelo, Favilli, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

BAYERN MONACO (4-3-3): Ulreich; Johansson, Stanisic, Martinez, Bernat; Shabani, Will, Zylla; Gnabry, Wagner, Ribery. Allenatore: Niko Kovac.


Juventus-Bayern Monaco: probabili formazioni e pre-partita

QUI JUVENTUS – La Juve è negli Stati Uniti. E Massimiliano Allegri vuole iniziare a lavorare in maniera efficace, testando la tenuta fisica e tattica dei bianconeri. La prima amichevole della stagione, quella contro il Bayern Monaco, servirà per perfezionare il 4-3-3, che dovrebbe essere il modulo che caratterizzerà l’annata della Vecchia Signora. In questo momento mancano però ancora tanti pezzi pregiati: non c’è Dybala, manca Khedira a centrocampo, Mandzukic davanti, ma soprattutto il nuovo arrivato Cristiano Ronaldo, che farà il suo debutto nell’amichevole in famiglia di Villar Perosa del prossimo 12 agosto.

La località pinerolese sarà letteralmente invasa dai tifosi bianconeri, che non vedono l’ora di vedere per la prima volta l’asso di Madeira all’opera con la maglia della Juve. Per quanto riguarda la formazione che affronterà i bavaresi: Allegri schiera il 4-3-3, con Perin in porta, che si alternerà nel finale con il terzo portiere Carlo Pinsoglio. In difesa, a destra, gioca De Sciglio, mentre a sinistra ci sarà spazio per Alex Sandro. Al centro prime prove per Caldara e Chiellini. A centrocampo, con Pjanic in regia, giocheranno dal primo minuto Emre Can e Marchisio, mentre in attacco il tridente dovrebbe essere composto da Cancelo, Favilli e Bernardeschi, con Kastanos, Clemenza e Beltrame pronti a subentrare a gara in corso.

QUI BAYERN MONACO – Esperimenti anche per il Bayern Monaco, che spolvera un 4-3-3 bello aggressivo. In porta Ulreich, visto che Neuer è ancora in vacanza, mentre in difesa giocheranno Rafinha, Stanisic, Javi Martinez e Bernat. In mezzo al campo spazio a Renato Sanches, con Will e Batista Meier ai fianchi. Davanti Robben e Ribery sosterranno la vena realizzativa di Wagner, il grande escluso della Germania ai Mondiali in Russia. Quella contro la Juve sarà una delle prime gare di Niko Kovac sulla panchina bavarese. L’erede di Heynckes ha già preso in mano la squadra, ma aspetta, esattamente come il collega Massimiliano Allegri, il rientro dei tantissimi nazionali che hanno preso parte al Mondiale in Russia. Fra questi ci sono Jerome Boateng, oggetto del desiderio della Juventus, ma anche Robert Lewandowski, un attaccante da rigenerare dopo il deludente mondiale con la Polonia. Ma soprattutto dagli assalti del Real Madrid.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Caldara, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Marchisio; Cancelo, Favilli, Bernardeschi. A disp. Pinsoglio, Del Favero, Benatia, Rugani, Beruatto, Macek, Di Pardo, Fagioli, Fernandes, Kastanos, Clemenza, Beltrame, Pereira. Allenatore: Massimiliano Allegri.

BAYERN MONACO (4-3-3): Ulreich; Rafinha, Stanisic, Javi Martinez, Bernat; Will, Renato Sanches, Batista Meier; Robben, Wagner, Ribery. A disp. Johansson, Hoffman, Fruechtl, Alaba, Richards, Gnabry, Zylla, Shabani, Meier, Zirkzee, Coman, Wriedt, Zaiser, Jeong. Allenatore: Niko Kovac.


Juventus-Bayern Monaco: i precedenti del match

Juventus-Bayern Monaco è un grande classico del calcio europeo. L’ultimo precedente fra le due squadre in Champions League risale al 2016. Gli ottavi di finale della massima competizione internazionale misero di fronte la Juventus di Massimiliano Allegri e il Bayern Monaco di Pep Guardiola. All’andata finisce 2-2, con i bianconeri che riescono a ribaltare due gol di svantaggio. Sembra una piccola impresa, da poter sfruttare in Germania nella gara di ritorno del 16 marzo. Ma la fortuna non bacia la fronte della Juventus. Anzi. La banda di Allegri passa in vantaggio nel primo tempo con i gol di Pogba e Cuadrado. Si va all’intervallo con il doppio vantaggio. Un doppio vantaggio che però non vuole dire ancora qualificazione. E così nella ripresa il Bayern Monaco ne approfittano: Lewandowski e Muller pareggiano i conti. Ma nei tempi supplementari prosegue il monologo bavarese: Thiago Alcantara e il grande ex Coman regalano a Guardiola la qualificazione ai quarti di finale di Champions League. Con buona pace di Allegri…

  • 19-10-2004 Juventus-Bayern Monaco 1-0
  • 03-11-2004 Bayern Monaco-Juventus 0-1
  • 18-10-2005 Bayern Monaco-Juventus 2-1
  • 02-11-2005 Juventus-Bayern Monaco 2-1
  • 30-09-2009 Bayern Monaco-Juventus 0-0
  • 08-12-2009 Juventus-Bayern Monaco 1-4
  • 02-04-2013 Bayern Monaco-Juventus 2-0
  • 10-04-2013 Juventus-Bayern Monaco 0-2
  • 23-03-2016 Juventus-Bayern Monaco 2-2
  • 16-03-2016 Bayern Monaco-Juventus 4-2 dts

Juventus-Bayern Monaco Streaming: dove vederla in tv

Juventus-Bayern Monaco sarà trasmessa a partire dall’1 sulle frequenze satellitari di Sky Sport International Champions Cup (anche in HD, canale 208) con telecronaca di Riccardo Trevisani e in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite app Sky Go.


Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.