Il derby di Livaja: «Tifo Inter, voglio segnare al Milan»

milan
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-AEK Atene è anche il derby di Marko Livaja, cresciuto nell’Inter. L’attaccante presenta la sfida di Europa League

Marko Livaja affronterà il Milan questa sera. In Europa League l’ex Inter indosserà la maglia dell’AEK Atene in quel di San Siro e si troverà di fronte i rossoneri, per un derby personale. Lanciato da Andrea Stramaccioni in nerazzurro, il centravanti croato è ancora legato a quei colori: «Resta nel mio cuore, sono tifoso e innamorato dell’Inter. Spero di segnare al Milan. Anche se potevo diventare rossonero, ma mi chiamarono quando ormai avevo dato la parola all’Inter». Ormai è conosciuto come un bad boy anche se lui stesso ci tiene a togliersi di dosso quell’etichetta. Adesso racconta di aver trovato la sua dimensione ad Atene e di essere tranquillo.

Si racconta che sia arrivato alle mani con Stefano Colantuono ma Livaja nega e afferma solo di aver avuto una grossa discussione col tecnico. Rimpiange certi errori del passato, come le cinque giornate di squalifica col Las Palmas, ma guarda avanti. A La Gazzetta dello Sport chiude parlando nuovamente del Milan e dell’incrocio con il connazionale Nikola Kalinic: «Ci conosciamo. Siamo stati tutti e due a Spalato ma nelle giovanili nell’Hajduk non ci siamo incrociati perché è più grande. È bravissimo, lo seguo con attenzione come tutti gli altri croati».