Barcellona, addio Luis Enrique: è ufficiale. Ipotesi Allegri

luis enrique barcellona champions league guardiola iniesta
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Enrique ha annunciato in conferenza stampa che lascerà il Barcellona al termine di questa stagione. Nuovi aggiornamenti in arrivo

Luis Enrique addio, c’è (anche) Allegri – 2 marzo, ore 7.00

Il Barcellona cambierà allenatore nella prossima stagione e Lucho se ne andrà altrove. Spuntano molti candidati per la successione, tra questi anche un italiano: Massimiliano Allegri. Il tecnico della Juventus sembra in bilico in bianconero ed è finito pure nel mirino dell’Arsenal un po’ di tempo fa ma adesso l’interesse del Barcellona sembra abbastanza alto e Allegri potrebbe essere l’erede di Luis Enrique. Oltre al livornese sono in lizza anche Jorge Sampaoli del Siviglia, Mauricio Pochettino del Tottenham, Ernesto Valverde dell’Athletic Bilbao e Ronald Koeman dell‘Everton, ma non c’è un vero e proprio favorito.

Luis Enrique lascerà il Barcellona

Luis Enrique lascerà il Barcellona a fine stagione. Il tecnico asturiano della formazione blaugrana, al termine della partita di campionato spagnolo vinta contro lo Sporting de Gijon, ha comunicato ai suoi calciatori che non rinnoverà il contratto con il Barcellona. Dapprima è arrivata la comunicazione nello spogliatoio, rivelata in esclusiva dal Mundo Deportivo. Poi, intervenuto in conferenza stampa, Luis Enrique ha annunciato che non sarà più lui l’allenatore del Barcellona e non rinnoverà il contratto in scadenza il 30 giugno 2017: «Non sarò più io l’allenatore del Barcellona nella prossima stagione, lascerò il club al termine del campionato. Il modo con cui mi approccio al ruolo di allenatore è il motivo stesso che mi porta a lasciare: ho bisogno di riposo».