Marchisio si racconta: «Vincere la Champions è il mio sogno, l’altro l’ho già realizzato…»

marchisio juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Marchisio è reduce da alcuni infortuni che ne hanno minato la carriera nelle ultime stagioni, ma il centrocampista non perde il sorriso e si racconta così

Marchisio esprime il senso di juventinità di chi è cresciuto con i colori bianconeri addosso per poi affermarsi in prima squadra. Nessuno, dunque, più di Claudio era indicato per trascorrere un momento insieme ai Junior Member, cui ha raccontato: «Il mio sogno più bello era giocare con la maglia della Juventus: ci sono riuscito e, adesso, sogno la vittoria della Champions League. Indosso questa maglia fin da bambino, eppure ci sono partite in cui mi tremano ancora le gambe».

Il centrocampista della Juventus prosegue poi: «Idolo? Da piccolo era Alessandro Del Piero, poi, però, ho avuto la fortuna di giocare e vincere al suo fianco. La partita e il gol più belli? Direi che Juventus-Napoli, in Serie B, sia stata quella più particolare nonchè il mio primo big match. Per il gol, invece, dico una mezza rovesciata che segnai da bambino durante un derby. Pensate, ho ancora la videocassetta e spesso la riguardo. Perchè porto il numero 8 sulle spalle? Quando Nedved decise di ritirarsi, Amauri prese il numero 11 e così Pessotto mi consigliò l’8».