Connettiti con noi

Bologna News

Mihajlovic: «Sto pensando di cambiare modulo. Skov Olsen? Sconfitta personale»

Pubblicato

su

Mihajlovic: «Sto pensando di cambiare modulo. Skov Olsen? Sconfitta personale». Le dichiarazioni in conferenza stampa

Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con l’Empoli.

AEBISCHER – «È un nazionale svizzero, ha giocato diversi anni in Champions League perciò è un giocatore di qualità, però ci vuole tempo per adattarsi. Io lui l’ho visto poco, ma mi fido della società. E’ sicuramente un giocatore importante, così come Kasius che ha gamba, è giovane e di prospettiva. Sono due ragazzi di talento che ci possono dare una mano, ma dobbiamo vedere quanto tempo passerà per arrivare al momento in cui saranno pronti per darci una mano. Purtroppo la necessità mi imporrà di buttarli dentro prima di quando loro saranno effettivamente pronti. Dipenderà tutto anche dalla loro intelligenza, io gli ho già dovuto spiegare tutto proprio per le necessità che abbiamo».

CAMBIO MODULO – «Con un bel 3-4-3 con Orsolini, Arnautovic e Barrow si devono preoccupare i difensori avversari. E’ una soluzione a cui sto pensando, ma prima di questo devo avere un po’ di certezze. Si può fare sempre meglio, poi c’è da dire che ci sono stati tanti fattori che hanno influenzato le ultime partite. In settimana ci siamo allenati bene, è tornata fiducia e siamo pronti per ripartire. Arnautovic sta bene».

SKOV OLSEN – «Quella di Skov è anche una mia sconfitta, perché non sono riuscito a far uscire il suo carattere. Può sicuramente diventare forte, ma deve migliorare qualcosa caratterialmente. Io personalmente non sono riuscito a trovare la medicina giusta per lui».