Connettiti con noi

Manchester United

Gattuso: «Vecchi problemi con Leonardo, non mi fascio la testa»

Michele Ruotolo

Pubblicato

su

gattuso milan

Milan: le parole di Gattuso dopo l’amichevole con lo United

Il pareggio per 1 a 1 contro il Manchester United di José Mourinho ha segnato un buon esordio per il Milan in International Champions Cup e poco conta la sconfitta ai rigori, che in amichevoli estive come quella giocata nel primo mattino italiano a Pasadena lascia il tempo che trova. Di sicuro il risultato ottenuto contro la blasonata avversaria di livello non risolve comunque tutti i dubbi sul nuovo corso rossonero a guida Elliot: lo sa bene Gennaro Gattuso, soddisfatto per la prestazione dei suoi, ma in bilico per quanto riguarda il futuro prossimo, con Antonio Conte dato dai più ormai sempre più vicino alla panchina rossonera. «Mi aspettavo qualcosa di meno, quindi sono contento della prestazione: mi è piaciuto quasi tutto – ha detto l’allenatore a fine partita – . Allo United mancavano un po’ di giocatori, questo ci ha avvantaggiati».

Proprio ieri pare che il neo-presidente milanista Paolo Scaroni abbia telefonato al tecnico milanista per rassicurarlo in merito alla propria posizione. Gattuso fa buon viso a cattivo gioco, come sempre: «Questa cosa mi fa ridere… Io sono sempre tranquillo, mi ha fatto piacere la chiamata del presidente, ma non sono tipo che si fascia la testa prima di essersela rotta». Come a dire che non pensa ad un eventuale esonero prematuro, anche se col nuovo direttore tecnico Leonardo qualche problema in passato (quando il brasiliano allenava il Milan e Ringhio era ancora giocatore) c’è stato… «Per lui ho grandissimo rispetto: abbiamo avuto dei problemi, è vero, ma ci siamo pure chiariti già un po’ di anni fa. In questo momento la priorità nostra è riportare in alto il Milan». Chiosa sul mercato e su Carlos Bacca, di ritorno dal prestito al Villarreal, che ieri ha annunciato di voler rimanere in Spagna. Gattuso sentenzia: «Non obbligo nessuno a restare, se vuole rimanere bene, altrimenti vada».


Advertisement