Milan, Merryll Linch a lavoro per il debito: spunta un nuovo piano

han li yonghong li fassone milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan lavora per rifinanziare il debito con Elliott. Merryll Linch è l’advisor scelto dai rossoneri: le ultimissime

Non solo campo. Il Milan è ancora impegnato nel rifinanziamento del debito con il Fondo Elliott e ha incaricato Merryll Linch di trovare nuovi investitori per rifinanziare il debito. I rossoneri hanno un nuovo piano: non sarà un solo investitore a garantire i 383 milioni da restituire al fondo di Paul Singer ma il debito verrà suddiviso in più parti. Secondo “Milano Finanza” le parti stanno lavorando  un rifinanziamento da 250 milioni del debito del Milan con Elliott.

L’idea è quella di staccare un dividendo al proprietario, Yonghong Lì, per diminuire la sua esposizione personale da 180 milioni di euro. La soluzione garantirebbe la continuità aziendale, ma potrebbe scoraggiare potenziali acquirenti. Il club rossonero continua a lavorare per il rifinanziamento del debito. Trattative non semplici.