Moratti detta le condizioni a Mourinho e poi si prende tempo per il nuovo tecnico

© foto www.imagephotoagency.it

Ieri sera c’è stato il tanto atteso incontro tra Massimo Moratti e Josè Mourinho. I due hanno parlato del possibile passaggio al Real Madrid del tecnico portoghese, ma il patron nerazzurro ha dettato le condizioni, si dovrà  portare con sè Maicon e Ricardo Quaresma, facendo arrivare nelle casse interista una somma intorno ai 35 milioni di euro.

Dopo Mourinho è uscito dalla villa anche Moratti poco dopo mezzanotte, ed ha detto: “E’ stato un incontro sereno – riporta La Gazzetta dello Sport -, è successo ciò di cui si chiacchera da tempo. Sì, l’atteggiamento è di chi già  pensa al Real Madrid. Il futuro della nostra panchina? Non ci sono candidature, voglio tutto il tempo necessario per pensarci bene. Di sicuro, non mi farò più prendere in giro”.