Nicolato: «Il nostro compito è lanciare giovani che andranno in Nazionale A»

Iscriviti
nicolato italia under 21
© foto Nicolato

Il ct dell’Under 21 Paolo Nicolato ha parlato a margine della cerimonia di consegna della Panchina D’Oro. Le sue parole

Paolo Nicolato, commissario tecnico dell’Italia Under 21 ha parlato a margine della consegna della Panchina D’Oro. Queste le parole del ct a Sky Sport.

DANIEL MALDINI – «Da ct dell’Under 21 seguo tutti i giovani, soprattutto quelli di A e B, ma non sono tanti quelli che giocano. Daniel Maldini lo conosciamo bene, ha grandi qualità tecniche e mi fa piacere che un allenatore bravo come Pioli gliele riconosca facendolo esordire».

ESPOSITO E BASTONI – «Esposito è un 2002 e quindi è normale che a volte non riesca a dare il meglio, come contro l’Udinese. Conte però punta su di lui. E’ un giocatore destinato ad avere un futuro importante. Bastoni è un ragazzo che conosco molto bene. Ha grande personalità e qualità, merita tutto quello che sta facendo».

COMPITO – «Il nostro lavoro è lanciare giovani come Kean, Zaniolo, Tonali, Pellegrini e altri. Ovviamente trovare giocatori di questo livello non è semplice, ma siamo orgogliosi di avere tanti ragazzi in Nazionale A che hanno fatto il percorso con noi».