Playoff Serie C 2018-19: regolamento, date e risultati

Playoff Serie C 2018-19: regolamento, date e risultati
© foto www.imagephotoagency.it

Playoff Serie C 2018-19: come funzioneranno, le fasi, le squadre partecipanti, le date e i risultati della post season

Alla Serie C 2018-19 hanno preso parte 59 squadre suddivise in 3 Gironi. Playoff Serie C 2018-19: al termine della stagione regolare, le vincenti dei 3 gironi, Virtus Entella, Pordenone e Juve Stabia sono state promosse direttamente in Serie B, mentre eccezionalmente altre due promozioni sono arrivate attraverso i playoff che si sono disputati nella post season. Al termine di un lungo cammino, Pisa e Trapani hanno conquistato la promozione in Serie B.

Playoff Serie C 2018-19: squadre partecipanti

Ai playoff Serie C 2018-19 partecipano in tutto 28 squadre: di queste 21, ovvero 7 per ciascuno dei 3 gironi, partecipano ai playoff di girone, mentre le restanti 7 sono state ammesse direttamente ai playoff nazionali.

Playoff Serie C 2018-19: date

Al termine del campionato, fissato per il 5 maggio 2019, è cominciata la fase di playoff. La Lega di Serie C ha reso note le date ufficiali in cui si disputeranno i vari turni degli spareggi:

Playoff Serie C di girone

1° Turno – Gara unica: Domenica 12 maggio 2019
2° Turno – Gara unica: Mercoledì 15 maggio 2019

Playoff Serie C nazionali

1° Turno – Gara di Andata: Domenica 19 maggio 2019
1° Turno – Gara di Ritorno: Mercoledì 22 maggio 2019
2° Turno – Gara di Andata: Mercoledì 29 maggio 2019
2° Turno – Gara di Ritorno: Domenica 2 giugno 2019

Final Four 

Finale A – Gara di Andata: Mercoledì 5 giugno 2019
Finale B – Gara di Andata: Sabato 8 giugno 2019
Finale A – Gara di Ritorno: Domenica 9 giugno 2019
Finale B – Gara di Ritorno: Sabato 15 giugno 2019

Regolamento Playoff Serie C 2018-19: nazionali e playoff di girone

La vincente della Coppa Italia di Serie C e le 6 classificate al 2° e 3° posto dei 3 gironi di Serie C accedono direttamente ai playoff nazionali. La vincitrice della coppa è però esclusa dai playoff se si è classificata al 1° posto nel proprio girone di campionato (in quanto già promossa in Serie B) oppure ad uno degli ultimi cinque posti (che possono comportare la disputa dei playout e/o la retrocessione in Serie D), ma lo è anche se si piazza al 2° o al 3° posto del suo girone, perché in questa ipotesi verrebbe ammessa direttamente ai playoff nazionali in virtù del suo piazzamento nella stagione regolare. In tutte queste ipotesi, o qualora ci fosse una rinuncia a partecipare ai playoff nazionali, la vincitrice della coppa è sostituita dalla finalista sconfitta nella medesima competizione o, in subordine, dalla migliore delle quarte classificate dei 3 gironi del campionato di Serie C.

Ai playoff di girone, invece, accedono le 7 squadre classificate dal 4° al 10° posto nel girone medesimo. Se fra queste formazioni ci fosse però una squadra già qualificata ai playoff nazionali, ai playoff di girone accede anche l’11ª squadra classificata di ciascun girone. Delle sette squadre ammesse, la meglio classificata accede direttamente al secondo turno, mentre le altre 6 disputano il primo turno. Entrambi i turni sono ad eliminazione diretta e si giocano in gara unica nel campo della squadra meglio classificata. In caso di pareggio non ci saranno né supplementari né calci di rigore: si qualificherà la squadra con il miglior piazzamento in classifica, ovvero quella che gioca in casa.

Playoff Serie C di girone

Come detto, la miglior squadra di quelle qualificate ai playoff di girone, ovvero quella piazzatasi 4ª in campionato, va direttamente al 2° turno, mentre le altre 6 si sfidano nel 1° turno, chiaramente in ciascun girone. Lo schema dei confronti del 1° turno è il seguente:

  • 5ª contro 10ª
  • 6ª contro 9ª
  • 7ª contro 8ª

Nell’ipotesi in cui una delle 6 squadre sia ammessa di diritto alla fase nazionale (vincitrice o finalista della Coppa Italia, oppure miglior quarta), e partecipi ai playoff di girone la squadra piazzatasi all’11° posto, gli accoppiamenti vengono rideterminati scorrendo la classifica.

Per ogni girone si qualificano al 2° turno le 3 squadre vincitrici del 1° turno. Al 2° turno prendono parte la 4ª classifica oppure la 5ª se la quarta era già ammessa di diritto, e le 3 squadre vincitrici del primo turno. Le 4 formazioni danno vita a 2 partite con questo schema: la squadra ammessa di diritto al 2° turno affronta la peggiore in classifica fra le qualificate, e le altre due qualificate si sfidano fra loro.

In ogni girone le 2 squadre vincitrici delle 3 partite del 2° turno accedono ai playoff nazionali (complessivamente 6). Anche nel 2° turno, in caso di parità non si giocano i supplementari né si tirano i rigori, ma passa la squadra meglio classificata nel suo girone.

GIRONE A

1° Turno (gara unica domenica 12 maggio 2019)

  • Pro Vercelli (5ª)-Alessandria (10ª) 3-1 [9′ Berra (P), 32′ De Luca (A), 61′ aut. Gazzi (P), 82′ Morra (P)]
  • Siena (6ª)-Novara (9ª) 0-1 [79′ Cacia]
  • Carrarese (7ª)-Pro Patria (8ª) 2-0 [58′ Tavano, 74′ Piscopo]

2° Turno (gara unica Mercoledì 15 maggio 2019)

  • Arezzo (4ª)-Novara (9ª) 2-2 [56′ Foglia (A), 71′ Brunori Sandri (A), 73′ Ronaldo (N), 83′ Eusepi (N)]
  • Pro Vercelli (5ª)-Carrarese (7ª) 1-2 [57′ rig. Gatto (PV), 82′ Caccavallo (C), 93′ Biasci (C)]

GIRONE B

1° Turno (gara unica domenica 12 maggio 2019)

  • Monza (5ª)-Fermana (10ª) 2-0 [17’ Marchi, 82’ Reginaldo]
  • Sudtirol (6ª)-Sambenedettese (9ª) 1-0 [74′ Morosini]
  • Ravenna (7ª)-Vicenza (8ª) 1-1 [22′ Guerra (V), 33′ rig. Nocciolini (R)]

2° Turno (gara unica mercoledì 15 maggio 2019)

  • FeralpiSalò (4ª)-Ravenna (7ª) 0-0
  • Monza (5ª)-Sudtirol (6ª) 3-3 [2′ Brighenti (M), 23′ Marconi (M), 38′ Morosini (S), 55′ Vinetot (S), 83′ Turchetta (S), 89′ Armellino (M)]

GIRONE C

1° Turno (gara unica domenica 12 maggio 2019)

  • Potenza (5ª)-Rende (10ª) 0-0
  • Virtus Francavilla (6ª)-Casertana (9ª) 1-0 [19’ Partipilo]
  • Reggina (7ª)-Monopoli (8ª) 1-1 [35′ Scoppa (M), 79′ Ungaro (R)]

2° Turno (gara unica mercoledì 15 maggio 2019)

  • Catania (4ª)-Reggina (7ª) 4-1 [17′ Sarno (C), 19′ Salandria (R), 36′, 57′ Di Piazza (C), 81′ Marotta (C)]
  • Potenza (5ª)-Virtus Francavilla (6ª) 3-1 [26′ aut. Tiritiello (P), 67′ Piccinni (P), 70′ rig. Lescano (P), 87′ Puntoriere (VF)]

La Viterbese Castrense, 12ª classificata, accede direttamente al 2° Turno in quanto vincitrice della Coppa Italia di categoria (2-1 per il Monza all’andata, 1-0 per la Viterbese al ritorno).

Playoff Serie C Nazionali

Le squadre che prendono parte ai playoff nazionali sono complessivamente 13: 7 ammesse di diritto più le 6 vincitrici dei playoff di girone (2 per ogni girone di Serie C). Anche nella fase nazionale degli spareggi sono previsti due turni, questa volta però con partite di andata e ritorno.

Delle 13 partecipanti, 3 squadre sono ammesse di diritto al 2° turno, mentre le altre 10 partecipano al 1° turno. In caso di parità nel doppio confronto ancora una volta non sono previsti né i supplementari, né i rigori, e non vale nemmeno la regola del gol in trasferta. Se si verifica una parità di gol complessivi fra andata e ritorno, passa la squadra con il miglior piazzamento nel suo girone durante la stagione regolare.

Primo turno fase Playoff nazionale Serie C 2018-19

Delle 13 squadre partecipanti alla fase nazionale dei playoff, sono 10 quelle che prendono parte al 1° turno: tutte le terze classificate dei gironi nella stagione regolare, la formazione che accede tramite la Coppa Italia (dunque o la vincente o la finalista) o altrimenti la migliore delle quarte classificate, e le 6 squadre qualificate attraverso i playoff del proprio girone.

Fra le 10 squadre partecipanti al 1° turno, a sua volta, 5 sono designate come “teste di serie“: le 4 ammesse di diritto più la migliore delle 6 provenienti dai playoff di girone, che viene determinata attraverso il piazzamento nei gironi, e a parità di piazzamento, dal punteggio totalizzato in classifica nella stagione regolare. Le 5 squadre “teste di serie” hanno il vantaggio di disputare in casa la partita di ritorno del 1° turno e non possono affrontarsi fra loro nello stesso. Tramite sorteggio avviene così l’abbinamento alle altre 5.

Le vincitrici delle 5 sfide, che si tengono come detto con gare di andata e ritorno, accedono al 2° turno dei playoff nazionali. Qualora ci sia parità di punteggio e di gol in un confronto, si qualifica la squadra col miglior piazzamento e con il miglior punteggio nella stagione regolare (coincidente di solito con la formazione che gioca in casa il match di ritorno, con l’unica possibile eccezione della squadra qualificata attraverso la Coppa Italia di Serie C).

Squadre qualificate al 1° turno dei playoff nazionali 

GIRONE A – Pisa (3ª), Arezzo (4ª), Carrarese (7ª)
GIRONE B – Imolese (3ª), FeralpiSalò (4ª), Monza (5ª)
GIRONE C – Catanzaro (3ª), Catania (4ª), Potenza (5ª), Viterbese Castrense (12ª e vincitrice della Coppa Italia di Serie C)

Gli accoppiamenti sono stati effettuati per sorteggio.

Teste di serie nel sorteggio (1ª fascia): Pisa, Imolese, Catanzaro, Viterbese, Catania.

Non teste di serie nel sorteggio (2ª fascia): Monza, Potenza, Arezzo, Carrarese, Feralpisalò.

Andata – Domenica 19 maggio 2019

  • Carrarese (7ª)-Pisa (3ª) 2-2 [38′ Bentivegna (C), 52′ Valente (C), 69′ Masucci (P), 70′ Pesenti (P)]
  • Monza (5ª)-Imolese (3ª) 1-3 [2′ D’Errico (M), 4′ Lanini (I), 79′, 83′ Cappelluzzo (I)]
  • Arezzo (4ª)-Viterbese (12ª) 3-0 [16′, 70′ Brunori, 90′ Benucci]
  • Potenza (5ª)-Catania (4ª)1-1 [8′ Di Piazza (C); 91′ Carlos França (P)]
  • Feralpisalò (4ª)-Catanzaro (3ª) 1-0 [20′ Maiorino]

Ritorno – Mercoledì 22 maggio 2019

  • Pisa (3ª)-Carrarese (7ª) 2-1 [20′ Moscardelli (P), 27′ Varone (C), 76′ Gucher (P)]
  • Imolese (3ª)-Monza (5ª) 1-3 [30′ rig. D’Errico (M), 41′ Lepore (M), 72′ De Marchi (I), 90′ + 4 rig. D’Errico (M)]
  • Viterbese (12ª)-Arezzo (4ª) 0-2 [55′ Belloni, 68′ Pelagatti]
  • Catania (4ª)-Potenza (5ª) 1-1 [13′ Lescano (P), 79′ Di Piazza (C)]
  • Catanzaro (3ª)-Feralpisalò (4ª) 2-2 [34′ Pesce (F), 52′ De Risio (C), 69′ Fischnaller (C), 89′ Legati (F)]

Qualificate al secondo turno dei Playoff fase nazionale: Pisa, Imolese, Arezzo, Catania e Feralpisalò

Secondo turno fase Playoff nazionale Serie C 2018-19

Al 2° turno dei playoff nazionali prendono parte 8 squadre: le 3 squadre ammesse di diritto (ovvero le 3 seconde classificate dei gironi) più le 5 squadre che si sono qualificate vincendo il 1° turno. Quattro squadre vengono designate “teste di serie”: le 3 ammesse di diritto e la migliore delle 5 provenienti dal 1° turno, determinata anche in questo caso dal piazzamento in classifica nella regular season e a parità di piazzamento, dal punteggio ottenuto.

Le 4 “teste di serie” giocano in casa la partita di ritorno e non possono affrontarsi fra loro. Mediante un sorteggio sono quindi abbinate alle altre 4 squadre partecipanti al 2° turno dei playoff nazionali. Le 4 squadre vincitrici del 2° turno dei playoff nazionali si qualificano alla Final Four. Qualora al termine di uno dei doppi confronti si verifichi anche in questo caso parità di punteggio e di gol totali fra le due formazioni, passa la squadra con il miglior piazzamento e il miglior punteggio in classifica nel suo girone nella stagione regolare, ossia quella che disputa in casa il match di ritorno.

Squadre qualificate al 2° Turno del playoff nazionale

GIRONE A – Piacenza (2ª, testa di serie), Pisa (3ª, testa di serie), Arezzo (4ª)
GIRONE B – Triestina (2ª, testa di serie), Imolese (3ª), Feralpisalò (4ª)
GIRONE C – Trapani (2ª, testa di serie), Catania (4ª)

Andata – Mercoledì 29 maggio 2019 

  • Catania (4ª)-Trapani (2ª) 2-2 [2′ Tulli (T), 67′ Ferretti (T), 73′, 86′ rig. Lodi (C)]
  • Imolese (3ª)-Piacenza (2ª) 0-2 [13′ Bertoncini (P), 69′ Ferrari (P)]
  • Arezzo (4ª)-Pisa (3ª) 2-3 [12′ Marconi (P), 35′ Cutolo (A), 47′ Brunori (A), 52′ Marconi (P), 58′ Di Quinzio (P)]
  • Feralpisalò (4ª)-Triestina (2ª) 1-1 [33′ Granoche (T), 63′ Maiorino (F)]

Ritorno – Domenica 2 giugno 2019

  • Trapani (2ª)-Catania (4ª) 1-1 [26′ Taugourdeau (T), 69′ Curiale (C)]
  • Piacenza (2ª)-Imolese (3ª) 1-2 [12′ Rossetti (I), 15′ Ferrari (P), 85′ rig. Giovinco (I)]
  • Pisa (3ª)-Arezzo (4ª) 1-0 [86′ Izzilo]
  • Triestina (2ª)-Feralpisalò (4ª) 2-0 [15′ rig. Costantino, 87′ Granoche]

* In grassetto le qualificate alla Final Four

Final Four Serie C 2018-19

Prendono parte alla Final Four le 4 squadre qualificate vincendo il 2° turno dei playoff nazionali. Solitamente le 4 squadre si affronterebbero in semifinali e finale, e solo la vincente della finale sarebbe promossa in Serie B. Quest’anno però il numero delle promosse dalla Serie C è stato aumentato a 5 squadre, in modo da riportare a 20 le partecipanti alla Serie B nella prossima stagione.

Per questo le promosse saranno 2 e la final four si disputerà un unico turno con gare di andata e ritorno: le due vincenti saranno promosse direttamente in Serie B, anziché confrontarsi fra loro nella finale. In caso di parità sono previsti in questo caso tempi supplementari e calci di rigore per determinare le due squadre promosse nel caso in cui si registrasse parità di punteggio e di gol complessivi. Non vale la regola dei gol in trasferta. Gli accoppiamenti e l’ordine dei campi saranno determinati attraverso un sorteggio integrale.

Andata

  • mercoledì 5 giugno 2019, ore 20.30: Pisa-Triestina 2-2[14′ Costantino (T), 39′ Moscardelli (P), 43′ Formiconi (T), 86′ Marconi (P)]
  • sabato 8 giugno 2019, ore 20.30: Piacenza-Trapani 0-0

Ritorno

  • domenica 9 giugno, ore 18.30: Triestina-Pisa 1-3 [28′ Masucci (P), 58′ rig. Granoche (T), 92′ Marconi (P), 116′ Gucher (P)]
  • sabato 15 giugno 2019, ore 20.30: Trapani-Piacenza 2-0 [21′ Nzola, 84′ Taugourdeau]

*in grassetto le squadre vincitrici dei playoff di Serie C e promosse in Serie B