Portogallo-Spagna 3-3, Mondiali 2018: tabellino e pagelle

Portogallo-Spagna, gruppo B Mondiale Russia 2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La prima giornata del girone B si chiude con il botto. Di fronte ci sono Spagna e Portogallo. Le due favorite per accedere agli ottavi di finale. Un passo falso oggi però significherebbe mettere subito in salita il cammino. Vedremo se prevarrà l’individualità straripante di CR7 o lo splendido gioco corale delle Furie rosse

Portogallo-Spagna 3-3 tabellino:

MARCATORI: pt 3′ Ronaldo rig., 23′ Diego Costa, 44′ Ronaldo; st 9′ Diego Costa, 12′ Nacho, 42′ Ronaldo

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio 6.5; Cedric 5, Pepe 5.5, Fonte 5.5, Guerreiro 5.5; Bernardo Silva 6 (23′ st Quaresma), Joao Moutinho 6, William Carvalho 6, Bruno Fernandes 5.5 (22′ st Joao Mario 5); Guedes 5 (35′ st An. Silva ng), Ronaldo 8. A disp. M. Fernandes, B. Alves, A. Silva. Lopes, Beto, M. Rui, Martins, Pereira. Dias. All. Santos

SPAGNA (4-2-3-1): De Gea 5, Nacho 6.5, Piqué 6, Sergio Ramos 6, Jordi Alba 6.5; Koke 6, Busquets 6; Silva 6.5 (40′ Vazquez), Isco 6.5, Iniesta 6.5 (23′ st Thiago 6); Diego Costa 7.5 (31′ st Aspas ng). A disp. Rodrigo, Monreal, Saul, Arrizabalaga, Carvajal, Asensio, Odriozola, Reina, Azpilicueta. All. Hierro

ARBITRO: Rocchi (ITA) 6.5

AMMONITI: Busquets, Ferandes

LE PAGELLE 

PORTOGALLO IL MIGLIORE

RONALDO 8 – Straripante. Si carica sulle spalle una nazione intera. Tripletta straordinari che mette in mostra tutto il suo sconfinato repertorio. Non c’era modo migliore di iniziare il mondiale.

PORTOGALLO IL PEGGIORE

GUEDES 5 – Nel primo tempo spreca almeno due occasioni per raddoppiare e portare subito la gara sul 2-0. Poi progressivamente sparisce e non combina più niente fino alla giusta sostituzione.

SPAGNA IL MIGLIORE

DIEGO COSTA 7.5 – Il suo lo fa sempre. Ci mette una grinta ed un impegno commoventi. Realizza una doppietta che stava per regalare la vittoria ai suoi.

SPAGNA IL PEGGIORE 

DE GEA 5 – Commette una sciocchezza pesantissima che compromette la partita. I suoi compagni provano a ribaltarla ma alla fine la vittoria sfuma. Incolpevole sugli altri gol, ma pesa troppo la distrazione sul secondo vantaggio portoghese

Portogallo-Spagna: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Parte subito forte la Spagna che tiene palla alla ricrca del pareggio. Pareggio che arriva subito grazie a Diego Costa che realizza la doppietta su assist di testa di Busquets. Do poco tempo un gran gol al volo di Nacho ribalta completamente la situazione. Le Furie rosse  sembrano poter controllare in tranquillità. Tuttavia Piqué stende Ronaldo al limite dell’area quando mancano pochi minuti al termine. Strepitosa punizione di Cristiano Ronaldo che lascia De Gea immobile. Termina dunque 3-3 il primo big match di questi mondiali

50 – Fischia tre volte Rocchi, uno strepitoso Ronaldo blocca sul pareggio la Spagna

46 – Moutinho pesca Quaresma, che dribbla due giocatori ed entra in area, murato però all’ultimo

45 – Ci crede ora il Portogallo che ora guadagna calcio d’angolo

42 – Va proprio Ronaldo che la mette all’incrocio dei pali dove De Gea non può arrivare. Tripletta di Cristiano Ronaldo che guida i suoi al pareggio

41 – Ronaldo guadagna una buona punizione dal limite

40 – Ultimo cambio nelle furie rosse, dentro Lucas Vazquez e fuori un generoso David Silva

37 – Conclusione centrale di Aspas che non impensierisce Rui Patricio

35 – Si gioca l’ultima carta Santos: Andrè Silva per Guedes, e passaggio al 4-3-3

33 – Gran palla per l’inserimento di Ronaldo, chiuso in anticipo di Piqué, poi Quaresma commette fallo di mano

31 – Secondo cambio per Hierro, fuori Diego Costa dentro Iago Aspas

30 – Fatica ora il Portogallo a trovare gli spazi per innescare i due esterni

25- E’ arrivato anche il momento di Thiago Alcantara, gli lascia il posto Iniesta

24 – Cambia anche l’altro esterno il Portogallo, fuori Bernardo Silva, dentro Quaresma

22 – Primo cambio per Santos, fuori Ferandes dentro Joao Mario

21 – Percussione di Bernardo Silva, che arriva in area ma poi perde il controllo del pallone

19 – Cross dalla destra di Nacho, Rui Patricio blocca in due tempi

16 – Isco prova a partire in contropiede, steso subito da Cedric

12 – Goool! Incredibile gol di Nacho che su un pallone vagante si coordina e con l’aiuto del palo batte Rui Patricio

9 – Va David Silva, che pesca Busquets sul secondo palo, sponda per Diego Costa, che tutto solo a due passi dalla porta non sbaglia. Nuova parità a Sochi

8 – Iniseta steso da Moutinho, occasione dai 30 metri per la Spagna

6 – Continuano a insistere Iniesta e compagni, ma il Portogallo si difende con ordine in attesa di scatenarsi in ripartenza

4 – Bernardo Silva taglia il campo per William Carvalho, apertura per Guerreiro, cross dentro allontanato da Ramos

2 – Tiene bene la palla come suo solito la Spagna che muove la difesa avversaria in cerca del varco giusto

1 – Comincia il secondo tempo a Sochi con il Portogallo avanti 2-1

SINTESI PRIMO TEMPO – Inizio di gara di marca portoghese con Ronaldo che si guadagna e trasforma un calcio di rigore. La Spagna ci mette un po’ a riorganizzarsi, ma alla fine trova il pareggio a metà frazione con Diego Costa, nonostante un probabile fallo su Pepe che Rocchi non vede. Le furie rosse si trasformano e vanno più volte vicino al vantaggio. Nel finale però papera di De Gea su un tiro innocuo di Ronaldo, e lusitani che chiudono dunque avanti 2-1 il primo tempo

46 – Fischia due volte Rocchi, squadre a riposo sul punteggio di 2-1 per il Portogallo

44 – Gooool! Ronaldo riceve palla da Guedes al limite, tiro centrale che De Gea non respinge e lo fa finire in rete. Che errore qui del portiere dello United

42 – Ci prova Isco con il mancino a giro dopo dribbling su fonte, attento Rui Patricio

38 – Iniesta cerca Alba con l’esterno, Pepe chiude in angolo

36 – Azione insistita del Portogallo che libera Guerreiro al cross dalla sinistra, tentativo sbilenco che si perde sul fondo

32 – Alba prende il fondo  e serve il solo Iniesta a centro area, tiro fuori di pochissimo

31 – Gara che si sta innervosendo ora, gioco molto spezzettato dai falli

27 – Punizione da limite per fallo di Fernandes, va Silva, che però non supera la barriera

25 – Traversa incredibile della Spagna che ora fa paura, poi fermato in fuorigioco Jordi Alba

23 – Goool Costa pareggia: azione di prepotenza dello spagnolo che supera di forza quattro uomini e realizza l’1-1 a tu per tu con Rui Patricio, azione viziata però da un fallo di Costa su Pepe

21 – Angolo battuto male, riparte il Portogallo in contropiede, Ronaldo serve un pallone d’oro a Guedes che ci mette troppo a concludere

20 – Iniesta prende il fondo e serve David Silva, tiro deviato in angolo

19 – William Carvalho perde palla, DavidSilva al volo per Costa, che perde l’attimo per calciare dal limite e l’occasione sfuma

18 – Va proprio Ronaldo, la palla sbatte però sulla barriera, nulla di fatto

17 – Ammonito Busquets per un fallo al limite su Moutinho. Buona opportunità da fermo per Ronaldo

15 – Ha ripreso il controllo delle operazioni la squadra di Hierro, che fatica però a creare pericoli

14 – Cross mancino di Jordi Alba, troppo lungo per tutti, agevole l’uscita di Rui Patricio

11 – Isco lavora un pallone sulla sinistra, prova a servire Costa, palla deviata in angolo

9 – Eccole le furie rosse: Diego Costa arpiona un pallone in area che arriva poi a David Silva che calcia alto però

7 – Portogallo molto compatto nel suo 4-4-2 che non lascia spazi agli avversari

5 – Un po’ stordita la Spagna che fatica a reagire

3 – Gooool! Dal dischetto CR7 spiazza De Gea e porta in vantaggio i suoi

2 – Ronaldo riceve palla in area, doppio passo su Nacho che lo tocca, per Rocchi è rigore, con il silent ceck del var

1 – Subito Guerreiro perde palla in uscita su David Silva, chiude Fonte

Tutto pronto, le squadre sono schierate in campo e Rocchi sta per fischiare l’inizio del match

Portogallo-Spagna: formazioni ufficiali

Mischiano le carte entrambi gli allenatori, rispetto alle indicazioni della vigilia. Santos passa al 4-3-3 con Cristiano Ronaldo punta centrale affiancato da Guedes e Bernardo Silva. Bruno Fernandes preferito a Joao Mario a centrocampo. Panchina dunque per l’attaccante del Milan Andrè Silva. Anche Hierro sorprende tutti con la scelta di tenere in panchina Marco Asensio. Sarà David Silva ad agire sulla trequarti insieme a Isco dietro a Diego Costa.

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, Guerreiro; Bernardo Silva, Joao Moutinho, William Carvalho, Bruno Fernandes; Guedes, Ronaldo. All. Santos

SPAGNA (4-2-3-1): De Gea, Nacho, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Koke, Busquets; Silva, Isco, Iniesta; Diego Costa. All. Hierro

 

Portogallo-Spagna: probabili formazioni e pre-partita

Santos mette in campo il miglior Portogallo possibile. Sarà verosimilmente un 4-4-2 con Joao Mario e Bernardo Silva sulle fasce e il tandem offensivo Cristiano Ronaldo-Andrè Silva. La Spagna del neo tecnico Hierro schierano la sorpresa Odriozola sulla fascia destra. In attacco il tridente IscoAsensioCosta.

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Soares, Pepe, Bruno Alves, Guerreiro; Bernardo Silva, Joao Moutinho, Danilo Pereira, Joao Mario; Cristiano Ronaldo, André Silva. All. Santos
SPAGNA (4-3-3): De Gea; Odriozola, Pique, Sergio Ramos, Jordi Alba; Thiago Alcantara, Koke, Iniesta; Asensio, Diego Costa, Isco. All. Hierro

Portogallo-Spagna: i precedenti del match

Ben 35 i precedenti scontri tra queste due nazionali. Conducono gli spagnoli con 16 successi, 13 invece i pareggi e solo 6 le vittorie lusitane. Quattro invece le gare disputate in grandi manifestazioni come Europei e Mondiali: una vittoria ciascuno e due pareggi.

Portogallo-Spagna: l’arbitro del match

Per un match di questo spessore serve un’arbitro all’altezza. Scelto dunque Gianluca Rocchi, uno dei migliori dell’intero panorama mondiale.  Gli assistenti saranno Di Liberatore e Tonolini. Quest’anno Rocchi ha già arbitrato la Spagna nell’amichevole con la Russia terminata 3-3. Sarà invece la prima volte che dirigerà i portoghesi in questa stagione.

Portogallo-Spagna Streaming: dove vederla in tv

Portogallo-Spagna sarà trasmessa a partire dalle ore 20 in diretta in chiaro sulle frequenze satellitari di Canale 5 (anche in HD). Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite app Premium Play.


Leggi anche: MONDIALI RUSSIA 2018: CALENDARIO E PROGRAMMAZIONE