Connettiti con noi

Calcio Estero

Premier League, Guardiola recrimina: «Tutti cinque cambi, noi tre. È ridicolo…»

Pubblicato

su

guardiola

L’allenatore del Manchester City Pep Guardiola ha avuto da ridire sul regolamento sulle sostituzioni in Inghilterra

A differenza della maggior parte dei campionati, in Inghilterra si è deciso di tornare alle 3 sostituzioni da quest’anno accantonando i 5 cambi. Una decisione che non sarebbe piaciuta Pep Guardiola, con l’allenatore del Manchester City che al termine del match di Carabao Cup vinto contro il Wycombe ha puntato il dito contro questa scelta.

«Le squadre di tutto il mondo hanno l’opportunità di fare cinque sostituzioni e noi ne abbiamo ancora solo tre. Dato il calendario serrato, questo è, perdonatemi, estremamente ridicolo. Ripeto ridicolo e vi spiego il motivo: ci sono così tanti infortuni, così tante partite. Perché non possiamo fare cinque sostituzioni in 90 minuti? Tutti nel mondo stanno proteggendo i calciatori, la loro salute e noi invece continuiamo ad avere solo tre sostituzioni e partite ogni tre giorni. È impossibile prepararsi. Se continuerà ad essere così sarà davvero complicato. Me lo devono spiegare perché noi abbiamo solo tre cambi e gli altri 5».