Proto si confessa: «Ho cominciato a subire il calcio, qualcosa era cambiato»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

A poche settimana dal ritiro, Silvio Proto si concede a un’intervista in cui descrive il rapporto controverso con il calcio giocato

La Lazio è stata l’ultima squadra di Silvio Proto. Una lunga carriera spesa tra Belgio, Italia e Grecia, chiusa definitivamente qualche settimana fa. L’ex portiere biancoceleste si è concesso a un’intervista senza filtri al La Dernière Heur.

«Da quando ho 16 anni ho giocato tante partite. All’inizio era bello e divertente, ma poi qualcosa è cambiato. Ho cominciato a subìre il calcio, soprattutto al mio passaggio all’Anderlecht».

CONTINUA A LEGGERE SU LAZIONEWS24