Rafinha, c’è il piano dell’Inter per il riscatto

© foto www.imagephotoagency.it

I nerazzurri hanno un piano per il riscatto di Rafinha. Il centrocampista offensivo può essere riscattato: le ultimissime

L’Inter vuole riscattare Rafinha. I nerazzurri hanno bisogno di 38 milioni di euro (35+3 di bonus secondo gli accordi) per confermare il giocatore brasiliano alla corte di Spalletti. Molto dipenderà dall’andamento della formazione interista in questo finale di stagione: se la squadra di Lucio dovesse centrare la qualificazione in Champions League, il riscatto del giocatore di proprietà del Barcellona diventerebbe più semplice.

Secondo Il Corriere dello Sport, l’Inter ha un piano ben definito per Rafinha. Il giocatore, come detto, può essere riscattato per 38 milioni di euro ma l’Inter non lo riscatterà a giugno. L’intenzione della società di Suning è quella di confermare il giocatore ma di non riscattarlo alle cifre pattuite a gennaio. L’Inter non riscatterà il centrocampista brasiliano a giugno, ma poi lo tratterà al ribasso per arrivare a una cifra sotto i 30 milioni di euro, puntando soprattutto sulla volontà del giocatore che vorrebbe rimanere in nerazzurro.