Roma, Spalletti: “Spero nuova società  con potenzialità “

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore della Roma, Luciano Spalletti, oggi tecnico dello Zenit Sanpietroburgo, parla della trattativa della cordata statunitense che è in trattativa per acquistare la società  giallorossa. “Gli americani alla Roma? Non mi intriga visto da fuori. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli. Gli stranieri possono fare bene ma mi auguro che sia una proprietà  che ha potenzialità . La Roma merita un capo tipo quello del Chelsea, dello Zenit o del Manchester City. Questi americani non li conosco e non posso dare giudizi, la sensazione che ho io è questa. Spero venga un capo che dia la possibilità  di sviluppo dopo il gran lavoro che ha fatto Franco Sensi in questa società  – aggiunge Spalletti a Sky -. Montella? Spero che venga preso in considerazione per quello che ha fatto vedere Montella. Mi dicono tutti i miei ex collaboratori che è bravo, sotto l’aspetto psicologico e di personalità , che è quello che fa la differenza. Lui ha un piccolo vantaggio in più -aggiunge l’allenatore dello Zenit-, conosce benissimo l’ambiente di Roma, la città , la particolarità  che ha quell’ambiente e se gli si dà  forza può essere un elemento importante. Diverrà  un grande allenatore”.

Fonte: Repubblica.it