Sassuolo-Juventus 0-3: pagelle e tabellino

Sassuolo-Juventus 0-3: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo-Juventus, 23ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Juve scalda i motori in vista della Champions e torna a vincere. Dopo il doppio passo falso con Atalanta (Coppa Italia) e Parma, i bianconeri tornano al successo. Lo fanno battendo un buon Sassuolo, che ha impensierito i bianconeri nei primi 20 minuto. Poi un errore fatale di Consigli ha cambiato la gara. Il portiere ha sbagliato un rinvio, la Juve ne ha approfittato e ha trovato il vantaggio con Khedira. Nella ripresa bianconeri in scioltezza grazie a un Cristiano Ronaldo cresciuto di livello col passare dei minuti. Ora la Juve si trova a +11 sul Napoli. Venerdì il Frosinone. Poi l’Atletico.

Sassuolo-Juventus: tabellino

MARCATORI: 23′ pt Khedira, 25′ st Cristiano Ronaldo (J)

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 4,5; Lirola 5,5, Magnani 6, Peluso 6, Rogerio 5,5; Locatelli 6, Sensi 6,5, Bourabia 5,5 (34′ st Magnanelli S.v.); Berardi 6, Babacar 5 (13′ st Boga 6), Djuricic 5 (11′ st Matri 5). In panchina: Satalino, Lemos, Demiral, Adjapong, Ferrari, Brignola, Scamacca, Odgaard, Di Francesco. Allenatore: Roberto De Zerbi

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 6, Caceres 6,5, Rugani 5,5, A.Sandro 6; Khedira 7 (22′ st Bentancur 6), Pjanic 6, Matuidi 6,5 (40′ st Emre Can 6,5); Bernardeschi 6,5 (38′ st Dybala 6), Mandzukic 6, Ronaldo 7,5. In panchina: Perin, Pinsoglio, Cancelo, Spinazzola, Barzagli, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri

ARBITRO: Mazzoleni della sezione di Bergamo

NOTE: AMMONITI: Pjanic, Alex Sandro (J); Magnani, Bourabia, Lirola (S)

SASSUOLO – IL MIGLIORE

SENSI 6,5 – Uno degli ultimi ad arrendersi. Il centrocampista neroverde dimostra di essere un top player. Taglia e cuce. Ottime linee di passaggio, in fase difensiva e in fase di inizio manovra.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

CONSIGLI 4,5 – Tante volte ha salvato il Sassuolo, oggi i neroverdi affondano anche per demeriti suoi. Sbaglia il rinvio dal quale nasce il primo gol e si lascia anticipare da Ronaldo sullo 0-2.

JUVENTUS – IL MIGLIORE

CRISTIANO RONALDO 7,5 – Gol e assist, entra anche nel primo gol: è lui ad intercettare il lancio di Consigli. Ottima prestazione del fenomeno portoghese, giunto a quota 20 gol in bianconero.

JUVENTUS – IL PEGGIORE

RUGANI 5,5 – Il difensore sbaglia tutto nei primi minuti e rischia di combinarla grossa: si addormenta su un passaggio laterale e si lascia soffiare il pallone da Djuricic ma per sua fortuna Szczesny è più sveglio di lui nell’occasione.


Sassuolo-Juventus: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Juve non ha mai sofferto, eccezion fatta per una conclusione dai 35 metri di Berardi su errore di Szczesny. Bianconeri in pieno controllo della sfida nella ripresa e capaci di chiuderla, senza grossi patemi d’animo, grazie a Ronaldo e ad Emre Can.

45’+5 – TRIPLICE FISCHIO FINALE!

45’+5 – Giallo per Lirola.

45′ – Cinque minuti di recupero.

41′ – GOL DELLA JUVE! Emre Can chiude una spettacolare azione iniziata da Dybala e Ronaldo e trova lo 0-3 con un gran diagonale mancino.

40′ – Ultimo cambio nella Juve: Emre Can in campo per Matuidi.

38′ – In campo Dybala: fuori Bernardeschi.

34′ – Cambio nel Sassuolo: in campo Magnanelli per Bourabia.

25 – GOL DELLA JUVENTUS! Calcio d’angolo di Pjanic, colpo di testa di Ronaldo che anticipa Consigli e fa 20 gol con la maglia della Juve.

22′ – Primo cambio per Allegri: Bentancur prende il posto di Khedira.

21′ – Ancora Juve in avanti: conclusione radente di De Sciglio, palla vicina al palo.

19′ – Ancora Khedira vicino al gol: liscio a due metri dalla linea su sponda di Mandzukic.

15′ – Un invasore di campo va ad abbracciare Ronaldo. Gara ripresa.

14′ – Ancora un cambio nel Sassuolo: fuori Babacar e dentro Boga.

11′ – De Zerbi cambia: Matri prende il posto di Djuricic.

10′ – Clamorosa occasione per il Sassuolo: Szczesny liscia il pallone in uscita, Berardi calcia da 35 metri e sfiora il palo.

7′ – Gol annullato a Cristiano Ronaldo per posizione irregolare.

6′ – Bella azione del Sassuolo che con una serie di passaggi arriva al limite dell’area: conclusione sbilenca però di Babacar.

3′ – Colpo di testa di Rugani su una gran palla di Ronaldo: palla vicinissima al palo.

1′ – E’ iniziata la ripresa.

SINTESI PRIMO TEMPO – Un’ottima partenza della formazione neroverde mal sfruttata dai ragazzi di De Zerbi. Ottimo avvio del Sassuolo e Juve in difficoltà. I neroverdi hanno recriminato per un contatto in area tra Szczesny e Djuricic. Poi nulla da segnalare fino al gol di Khedira, arrivato dopo un errore di Consigli in disimpegno. Da lì in poi è stata un’altra gara con la Juve in pieno controllo del match.

45’+3 – FINE PRIMO TEMPO.

45’+1 – Juve vicinissima al raddoppio: conclusione di Bernardeschi respinta da Consigli, poi incomprensione Magnani-Sensi, palla col contagiri per Khedira che di testa sfiora il palo alla sinistra di Consigli.

45′ – Tre minuti di recupero.

40′ – Ci prova Berardi con un sinistro al volo da lontanissimo, palla non lontana dal bersaglio grosso.

38′ – Secondo giallo per i neroverdi: ammonito Bourabia.

38′ – Si rinnova l’asse Ronaldo-Mandzukic: cross del numero 7, colpo di testa di Mario e palla alta.

35′ – Sassuolo colpito dal gol di Khedira e dall’errore elementare di Consigli. La Juve ora controlla la gara.

30′ – Cartellino giallo per Magnani.

27′ – Ammonito Alex Sandro.

23′ – GOL DELLA JUVE! Errore di Consigli in disimpegno, Ronaldo calcia, il portiere si riscatta con una grande respinta ma Khedira, ben appostato, trova la rete.

19′ – Prima chance per la Juve: liscio di Peluso, difesa neroverde in affanno e conclusione mancina di Matuidi ma il francese non inquadra la porta.

15′ – Ancora Sassuolo in avanti: Locatelli ci prova con un gran tiro da fuori, Szczesny devia in angolo. Nulla di fatto dal corner.

13′ – Gara a ritmi elevati. Ottima partenza del Sassuolo.

6′ – Ammonito Pjanic.

3′ – Contatto in area Djuricic-Szczesny: il portiere prende il pallone ma stende il numero 9 neroverde: Mazzoleni lascia giocare. Il fischietto bergamasco va a rivedere l’episodio al Var e non assegna il rigore ai neroverdi.

2′ – Primo acuto della gara di marca neroverde: contropiede Berardi-Sensi, conclusione mancina di quest’ultima e palla non lontana dallo specchio.

1′ – E’ iniziata la gara.

Squadre in campo. Prima della gara premiato Berardi per le 200 presenze in campionato, in neroverde.

Diretta live dalle ore 18


Sassuolo-Juventus: formazioni ufficiali

Sassuolo e Juventus in campo alle ore 18 per uno dei match più interessanti della 23ª giornata di Serie A. La formazione di De Zerbi arriva da un buon momento: in campionato non ha mai perso in questo 2019 (una vittoria e due pareggi di cui uno a San Siro contro l’Inter). Momento non particolarmente positivo invece per la Juventus che, dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia contro l’Atalanta (sconfitta per 3-0) è stata beffata dal Parma nell’ultimo turno di campionato, pareggiando per 3-3. De Zerbi dovrà rinunciare allo squalificato Duncan e agli infortunati Marlon e Sernicola mentre Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di Bonucci, Chiellini, Cuadrado e Douglas Costa. Restate collegati per tutti gli aggiornamenti su Sassuolo-Juve.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Bourabia; Berardi, Babacar, Djuricic. In panchina: Satalino, Lemos, Demiral, Adjapong, Ferrari, Magnanelli, Boga, Brignola, Scamacca, Odgaard, Di Francesco, Matri. Allenatore: Roberto De Zerbi

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Caceres, Rugani, A.Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo. In panchina: Perin, Pinsoglio, Cancelo, Spinazzola, Barzagli, Emre Can, Bentancur, Dybala, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri


Sassuolo-Juventus: probabili formazioni e pre-partita

Il Sassuolo di mister Roberto De Zerbi può contare su quasi tutti i suoi effettivi a sua disposizione, eccezion fatta per lo squalificato Duncan, assenza pesante, e per gli infortunati Marlon e Sernicola. Il tecnico dovrebbe affidarsi al 4-3-3 (difficile vedere il ritorno della difesa a 3) con una difesa composta interamente da ex Juve: Lirola, Magnani, Peluso e Rogerio. Due titolari certi, annunciati dal tecnico: Sensi e Djuricic. Il secondo potrebbe agire nel tridente d’attacco. Ballottaggio in avanti tra Matri e Babacar. Nella Juventus out Bonucci, Chiellini, Cuadrado e Douglas Costa. Recuperato Barzagli, andrà in panchina, così come Cancelo. De Sciglio giocherà dall’inizio con la difesa rimaneggiata, composta al centro da Rugani e Caceres. Ballottaggi in avanti e in mezzo: se in attacco giocherà Bernardeschi, la mezzala destra sarà Khedira, con Dybala titolare spazio a uno tra Emre Can e Bentancur.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Bourabia, Sensi, Locatelli; Berardi, Babacar, Djuricic. A disposizione: Pegolo, Satalino, Adjapong, Ferrari, Lemos, Demiral, Boga, Magnanelli, Scamacca, Di Francesco, Brignola, Matri, Odgaard. Allenatore: Roberto De Zerbi

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Caceres, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. A disposizione: Perin, Pinsoglio. De Sciglio, Barzagli, Spinazzola, Emre Can, Bentancur, Dybala, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.


Sassuolo-Juventus: precedenti

Sono 11 i precedenti in Serie A tra Sassuolo e Juventus. Il bilancio pende nettamente dalla parte bianconera: 1 vittoria neroverde, 1 pareggio e 9 successi della Juventus. Sono 6 i gol realizzati dal Sassuolo, 27 quelli della Juve. E dire che le cose erano iniziate bene per il Sassuolo. Dopo il primo ko interno per 1-3, era arrivato un pareggio per 1-1 (gol di Zaza) e una vittoria per 1-0 (gol di Sansone su punizione). Poi 3 ko consecutivi. Lo scorso anno finì 1-3 per la Juve con tripletta di Dybala. All’andata il Sassuolo ci ha provato ma ha perso per 2-1 con gol di Babacar allo scadere.


Sassuolo-Juventus: arbitro

La sfida tra Sassuolo e Juve sarà diretta dall’esperto arbitro Paolo Silvio Mazzoleni. Il fischietto bergamasco sarà coadiuvato dagli assistenti Passeri e Galetto. Quarto uomo sarà Dionisi. Al Var invece ci saranno Maresca e Peretti. L’arbitro Mazzoleni ha diretto la Juve in 29 precedenti (con la gara di oggi diventerà il club più diretto staccando la Lazio di una gara): 20 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte il bilancio. L’ultimo incrocio diretto con i bianconeri, a ottobre, Milan-Juve 0-2. Mazzoleni ha diretto il Sassuolo in Serie A in 6 occasioni: 2 vittorie, un pareggio 3 sconfitte. Sommando i match in Coppa Italia e in B sono 9 i precedenti: 4 vittorie, 2 pareggi e 3 ko. L’ultimo confronto a febbraio del 2018, Sassuolo-Cagliari 0-0


Sassuolo-Juventus Streaming: dove vederla in tv

Sassuolo-Juventus sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box in HD), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.