Schick chiede un modulo a due punte, la Roma pensa alla cessione

infortunio schick roma
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Roma potrebbe anche lasciare i giallorosso in estate. Spunta l’ipotesi prestito per Patrik Schick

E’ già agli sgoccioli l’avventura di Patrik Schick con la maglia della Roma? L’attaccante ceco, l’investimento più oneroso della storia della Roma, ha deluso le attese. Il giocatore, frenato da continui problemi fisici, non ha realizzato nemmeno un gol in giallorosso e viene ricordato, fino a questo momento, soprattutto per la clamorosa occasione fallita contro la Juventus, a tu per tu con Szczesny. L’attaccante, in gol con la sua Nazionale nelle scorse ore, ha parlato così del suo momento: «Il modulo con le due punte mi piace molto, direi che è quello migliore per le mie caratteristiche».

Un chiaro messaggio a Di Francesco che non è piaciuto alla formazione giallorossa. Mister Eusebio gioca con il 4-3-3 o con il 4-2-3-1 e secondo Sky Sport a fine stagione potrebbe arrivare una clamorosa separazione. Difficile immaginare una cessione a titolo definitivo, probabile pensare a un prestito. La Roma punterà ancora una volta su Edin Dzeko e a Schick resterebbero nuovamente le briciole. Il centravanti ceco dunque potrebbe andare via per giocare un anno, lontano dalla Capitale, con maggiore continuità. Una nuova occasione prima di tornare a Roma per dimostrare il suo talento.