Connettiti con noi

News

Serie A, quali partite sono a rischio rinvio col nuovo protocollo

Pubblicato

su

Serie A, quali partite sono a rischio col nuovo protocollo. Rinvio previsto dalla Lega con la positività del 35% degli atleti

Da ieri in Serie A c’è in vigore un nuovo protocollo Covid. È stato ufficialmente sancito che, essendo le rose formate da 25 giocatori, una squadra verrà ritenuta impossibilitata a giocare con la positività di 9 atleti, cioè il 35% degli effettivi di quest’ultima. Da stracciare quello vecchio che stabiliva il regolare svolgimento del match con la disponibilità per squadra di “13 giocatori, di cui almeno un portiere, della prima squadra o calciatori della Primavera nati entro il 31 dicembre 2003“.

In questo momento sono due le partite a rischio per la Lega: Napoli-Salernitana e Venezia-Inter, in programma rispettivamente domenica alle 15 e sabato alle 18. La Salernitana ha comunicato ad oggi la positività di 8 giocatori. Due giorni fa i campani sono stati sanzionati con il 3-0 a tavolino e un punto di penalizzazione dal giudice sportivo per la partita non giocata in casa dell’Udinese a causa dello stop da parte della Asl di Salerno in seguito ai numerosi casi di Coronavirus tra i giocatori granata. Il Venezia invece ha informato che oltre ai casi fatti registrare in data 15 gennaio, durante i test eseguiti quotidianamente dal gruppo squadra negli ultimi giorni, sono emerse 10 positività al Covid 19. In totale sono quindi 14 i positivi nel gruppo squadra. All’orizzonte quindi la problematica nuova calendarizzazione di un match che, soprattutto per l’Inter (che deve recuperare anche la partita col Bologna), diventa di difficile collocamento.