Connettiti con noi

Fiorentina News

Supercoppa Italia femminile: blackout Milan, Viola in finale

Pubblicato

su

Supercoppa Italia femminile: illusione Giacinti, poi è blackout. La Fiorentina ci crede e prima pareggia con Kim, poi Quinn raddoppia. È finale con la Juve

Seconda semifinale di Supercoppa Italia femminile tra Milan e Fiorentina esplosiva. Illusione ottica dopo i primi venti minuti di gioco: il Diavolo si porta in vantaggio immediatamente, per la precisione al minuto 6 del primo tempo con Giacinti, lanciata a rete da Boquete, quest’ultima sempre più leader della squadra rossonera. Viola sottotono, ma poi… il cuore e la grinta di Sabatino e compagne si risvegliano, ribaltando il team di Ganz, che si affievolisce a poco a poco.

Le rossonere non riescono mai ad essere pericolose nella seconda frazione di gioco, anzi sono alquanto pasticcione e leziose in difesa. Un 3-5-2, che rispetto al match di Firenze in campionato non ha per nulla impensierito le linee difensive viola. Un blackout inspiegabile, che il tecnico friulano parrebbe aver digerito. Ora testa al campionato con la sfida in Veneto contro l’ostica Hellas Verona: tre punti sarebbero fondamentali per eliminare questo incidente di percorso e proseguire il cammino verso la qualificazione alla prossima Champions League.

Vola, invece, il team di Antonio Cincotta, pur con le diverse emergenze in mezzo al campo. Domenica 10 gennaio potrà giocarsi la finale di Supercoppa Italia femminile contro la Juventus, quest’ultima vittoriosa contro la Roma. In Serie A, le gigliate non rendono (vedi un sesto posto a ben 13 punti dalla qualificazione in UWCL), ma in Coppa si trasformano. Il primo trofeo stagionale le attende.

Advertisement