Svezia, Guidetti: “Incontrare Ibrahimovic è stato fantastico”

© foto www.imagephotoagency.it

John Guidetti (20), centravanti svedese accostato recentenemente anche ad un possibile trasferimento in Italia a Napoli, Fiorentina o Lazio, ha parlato in Svezia del suo rapporto con Zlatan Ibrahimovic nel corso degli Europei in Polonia ed Ucraina, dove il giovane talento di proprietà del Manchester City ha avuto modo di conoscere l’idolo della sua infanzia: “Sono felice di aver avuto la possiblità di giocare al fianco di Zlatan Ibrahimovic in nazionale. Mi ero promesso che non sarei stato timido, ma davanti a lui ero come un ragazzino che incontrava l’idolo di una vita. Ero molto emozionato, visibilmente direi, ma lui con me è stato davvero un grande. Tutti mi hanno fatto sentire parte del gruppo e si sono presi cura di me. Io credo nei miei mezzi, altrimenti non potrei essere dove sono adesso e non potrei pensare di migliorare ancora”.