Torino, si cerca il partner di Belotti: la situazione

Niang
© foto www.imagephotoagency.it

Salvo sorprese dell’ultimo minuto, Belotti rimarrà un giocatore del Torino: ora bisogna trovargli il giusto partner

4-2-3-1, a tutto Belotti: il Toro non ha dubbi. Anzi, non ne ha mai avuti su Andrea Belotti: le offerte sono arrivate, ma per ora il club granata non ha mai ceduto. Le pretese di Urbano Cairo non sono state soddisfatte e quindi il centravanti non si muove; una mossa che conviene tutti, visto che a giugno c’è il Mondiale e Belotti vorrà certamente dare il meglio per conquistarsi un posto con la nazionale (se l’Italia sarà presente in Russia: la qualificazione è ancora in bilico). Tuttavia, ora il compito del Torino è affiancare al numero 9 un altro attaccante e second “Tuttosport” ci sono due piste. La prima porta al Milan e a Niang: già inserito nel tentativo d’offerta per Belotti, il francese rimane comunque un profilo interessante per i granata, che vorrebbero affiancarlo a Belotti. Inoltre, il Milan è interessato a Benassi, mentre il Torino vorrebbe Cutrone – anche in prestito – in squadra. Non è detto che non si arrivi a un accordo. E poi c’è l’altra soluzione, quella sotto il Vesuvio: il Napoli non ha inserito Duvan Zapata nella lista Champions e certamente il colombiano lascerà Napoli, ma il problema è la sua valutazione (finora De Laurentiis ha chiesto 25 milioni). Qualora si abbassasse, il Toro potrebbe anche farsi avanti.