Ufficiale: Sampdoria, Mihajlovic saluta

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico serbo si congeda con una lunga lettera e va la Napoli

E’ ufficiale l’addio di Sinisa Mihalovic alla Sampdoria: tutto come ampiamente previsto da mesi ormai. Il tecnico serbo si è congedato poco fa con una lettera aperta, pubblicata sul sito ufficiale blucerchiato, e rivolta a tutti i tifosi. Dopo l’ultima partita di ieri in campionato per Mihajlovic l’addio diventa dunque realtà ed anche la nomina, forse già nelle prossime ore, come nuovo allenatore del Napoli in sostituzione di Rafa Benitez. Lunghissima la lettera della serbo alla Sampdoria, la potrete leggere interamente sul sito blucerchiato. Nel mentre qui riportiamo alcuni stralci delle parole di Mihajlovic, da oggi solo un ex.

MIHAJLOVIC SALUTA – Così Mihajlovic: «Cari tifosi blucerchiati, è arrivato per me il momento più difficile, quello dei saluti. Queste sono le mie ultime parole da tecnico della Sampdoria. Si chiude qui la mia avventura. E voglio approfittare di questo spazio per salutare tutti, fare un bilancio e spiegare le ragioni della mia decisione di lasciare». Tra le altre cose Mihajlovic ricorda il momento del suo addio alla Sampdoria, meno di due anni fa, e la scalata fino all’Europa (forse). La lettera si chiude con un saluto non definitivo: «Tornerò nel “mio” stadio e non sarò mai un avversario. Arrivederci e sempre forza Samp!».