Valencia Atalanta 3-4: cronaca e tabellino

Iscriviti
Atalanta Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Al Mestalla, gli ottavi di finale di Champions League 2019/20 tra Valencia e Atalanta: sintesi, tabellino, risultato e cronaca live

All’Estadio de Mestalla, Valencia e Atalanta si affrontano nel match valido per la gara di ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2019/2020.


Sintesi Valencia Atalanta 3-4 MOVIOLA

1′ Si parte!

3′ GOL ATALANTA! Ilicic sblocca il match su calcio di rigore.

6′ OCCASIONE RODRIGO – L’attaccante del Valencia calcia dalla distanza, Sportiello respinge.

21′ GOL GAMEIRO – Prima Palomino intercetta, poi la palla gli resta lì e sbaglia. Il numero 9 non sbaglia.

25′ OCCASIONE PASALIC – Il croato colpisce di testa, palla di poco sul fondo.

30′ OCCASIONE RODRIGO – Tiro a giro del numero 19, palla che termina di poco alta.

43′ GOL ILICIC – Lo sloveno va ancora dal dischetto e non sbaglia, nerazzurri di nuovo in vantaggio.

49′ OCCASIONE VALENCIA – Ferran Torres ci prova di testa, Sportiello blocca in presa bassa.

50′ TRAVERSA DI FREULER – Il numero 11 calcia dal limite, palla sul legno.

51′ GOL GAMEIRO – Il numero 9 segna ancora di testa, punteggio di nuovo in parità.

67′ GOL TORRES – Il numero 20 anticipa Sportiello con un bel tocco sotto.

71′ GOL ILICIC – Lo sloveno non sbaglia, gran tiro dal limite che beffa ancora Cillessen.

82′ GOL ILICIC – Lo sloveno cala il poker con un gran tiro a giro, i nerazzurri avanti a Valencia


Migliore in campo: Josip Ilicic PAGELLE


Valencia Atalanta 3-4: risultato e tabellino

MARCATORI: 3′ rig. Ilicic (A), 21′ Gameiro (V), 43′ rig. Ilicic, 51′ Gameiro (V), 67′ Ferran Torres, 71′ Ilicic (A), 82′ Ilicic (A)

VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Wass, Diakhaby (dal 46′ Guedes), Coquelin (dal 74′ Cheryshev), Gaya; Ferran Torres, Kondogbia, Parejo, Soler; Rodrigo (dal 79′ Florenzi), Gameiro. A disposizione: Domenech, Lee, Sobrino, Guillamon. Allenatore: Alberto Celades

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Djimsiti, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon (dal 44′ Zapata), Freuler, Gosens; Pasalic (dall’84’ Tameze), Gomez (dal 78′ Malinovskyi), Ilicic. A disposizione: Rossi, Czyborra, Muriel, Castagne. Allenatore: Gian Piero Gasperini

ARBITRO: Ovidiu Haţegan (ROU)

AMMONITI: Coquelin, Kondogbia, Wass (V)