Vecino: «Contento per la squadra e per il goal»

vecino fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Matias Vecino, centrocampista della Fiorentina, ha parlato subito dopo la gara vinta contro il Qarabag in Europa League

Subito dopo la fine del match di Europa League tra Qarabag e Fiorentina, il centrocampista viola Matias Vecino ha parlato ai microfoni commentando la vittoriosa trasferta in terra azera dei suoi. Queste le sue parole: «Sono contento sia per la squadra che per il mio goal. Era importante vincere contro il Qarabag che si giocava tutte le sue chance di rimanere nella competizione».
VECINO, LE DICHIARAZIONI – Il migliore in campo del match ha poi proseguito, nell’intervista rilasciata a Sky Sport: «Dedico il goal alla mia famiglia, che mi sta sempre vicino. Dopo la sconfitta con il Paok dovevamo sistemare le cose, siamo arrivati primi e va bene così». Sul clima difficile di questa sera: «In Europa tutte le partite sono difficili, loro erano obbligati a vincere. Noi dobbiamo continuare così e giocando con serietà e responsabilità possiamo toglierci delle soddisfazioni». Sul compagno Chiesa prima in goal e poi espulso: «Siamo comunque contenti per lui, gli faccio i complimenti per la partita in generale».