Zapata e il futuro: «Facile dire adesso che sono forte. Tutti mi vogliono, ma penso all’Atalanta»

Zapata e il futuro: «Facile dire adesso che sono forte. Tutti mi vogliono, ma penso all’Atalanta»
© foto www.imagephotoagency.it

Duvan Zapata, protagonista assoluto con l’Atalanta, ha parlato del suo momento ma anche del mercato

Tutti pazzi per Duvan Zapata! Il centravanti dell’Atalanta è il grande protagonista della Dea di Gasperini che, grazie alla sua doppietta, ha eliminato la Juve dalla Coppa Italia dopo 5 anni. L’attaccante ha parlato a Sky Sport tra presente e futuro: «Sono contento. E’ facile dire adesso che sono forte, ma devo ringraziare quelli che sono sempre stati al mio fianco. Ero consapevole dello sforzo che aveva fatto la società ma nella prima parte ho fatto fatica ad adattarmi. Ero arrivato da poco in un posto nuovo ma sono rimasto tranquillo e ho continuato a lavorare. Ora tutti mi vogliono ma io penso solo all’Atalanta che ha creduto in me».

Prosegue Duvan Zapata: «Spero di regalare grandi soddisfazioni a questa società. Quarto posto? Vediamo, per noi ogni partita è importante e difficile: alla fine vedremo dove saremo. Ho potenziato le mie capacità grazie al lavoro con mister Gasperini. Perché segno sempre alla Juve? Non lo so, forse perché giocavo nel Napoli. No, scherzi a parte, è sempre bello segnare, spero di farlo in ogni partita. Adesso stiamo bene, non solo io ma tutta la squadra, dobbiamo continuare così».